Primi piani di Al Bano e Jasmine Carrisi

Il noto cantante pugliese Al Bano Carrisi, ha deciso di far entrare la primogenita avuta con Loredana Lecciso, Jasmine, negli affari di famiglia. Da qualche mese sembra infatti che la giovanissima figlia sia destinataria del 10% dell’azienda di famiglia “Nel Sole”.

Chi è Jasmine Carrisi?

Nata il 14 Giugno 2001, Jasmine Caterina Carlotta Carrisi, questo il suo nome completo, è la prima figlia venuta alla luce dalla relazione tra Al Bano e Loredana Lecciso. Ad oggi la più piccola delle Carrisi ha la maturità da affrontare, ma ha già iniziato a farsi conoscere e godere di una certa popolarità, come dimostrano i numeri spaziali del suo profilo Instagram.

Profilo nel quale, poco tempo fa, ha fatto chiarezza sulla propria situazione sentimentale: è impegnata in una relazione con un ragazzo chiamato Alessandro Greco.

La riconciliazione con la Lecciso

Di recente, tra Al Bano e la madre di Jasmine c’è stato anche un ritorno di fiamma: i due, in seguito ai molteplici tira e molla, sono nuovamente tornati insieme. Lo stesso Leone di Cellino San Marco, durante una puntata del programma Live – Non è La d’Urso, ha tenuto a chiarire come la notizia dimostri solo una cosa: “Siamo una famiglia normalissima“.

Jasmine potrà spegnere le candeline, il prossimo 14 giugno, con la sua famiglia completamente riunita e con una fetta dell’azienda di famiglia segnata a suo nome.

Anche Jasmine nell’azienda “Nel Sole”

Numerose fonti riportano infatti che Al Bano avrebbe deciso di condividere con Jasmine una parte della sua società “Nel Sole”, il cui nome deriva dalla celebre canzone che nel 1967 consacrò Al Bano. La stessa si occupa della coltivazione di terreni, produzione e vendita di vino e olio.

A notare il passaggio di quote è stato Radiocor, agenzia di stampa legata al Sole 24 ore. La stessa, avrebbe potuto leggere un verbale datato 25 gennaio, nel quale Al Bano, che è il socio accomandatario dell’azienda, cede il 10% della società alla figlia Jasmine. Stessa quota che già spetta alle altre figlie del cantante, Romina e Cristel. Ognuna delle figlie ora possiede una quota pari al 10%. Secondo la fonte, le stesse non avrebbero esercitato il diritto di prelazione.

Un regalo alla figlia che la coinvolge negli affari di famiglia, alla vigilia della fine del suo percorso di studi superiori.

Resterà da vedere se e quanto la più giovane delle figlie di Al Bano vorrà dedicarsi agli affari di famiglia, o prendere altre strade.

Approfondisci

Jasmine Carrisi, un futuro come attrice per la figlia di Al Bano e Loredana?