Alex Zanardi in primo piano

Di questa tarda serata l’ultimo bollettino medico sulle condizioni di salute di Alex Zanardi che si trova nuovamente a combattere tra la vita e la morte dopo quel drammatico incidente nel 2001 che gli costò l’amputazione di entrambe le gambe. Gravissime le condizioni di salute del campione ora ricoverato in prognosi riservata in terapia intensiva al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena.

Drammatico incidente per Alex Zanardi

Erano circa le 17.05 di questo pomeriggio quando Alex Zanardi, secondo quanto riferito a TgCom24 da fonti vicine al campione, avrebbe di poco invaso il senso di marcia opposto della statale 146 in provincia di Siena, a Pienza, dove stava percorrendo una tratta dell’Obiettivo Tricolore, una staffetta per atleti disabili a bordo di una handbike.

Uno spostamento che è costato a Zanardi un violentissimo urto con un mezzo pesante, un camion con rimorchio.

Soccorso in gravi condizioni e operato alla testa

Secondo quanto finora ricostruito, nell’impatto Zanardi avrebbe sbattuto violentemente la testa perdendo il caschetto. Immediatamente soccorso, Zanardi è stato trasferito con urgenza in elicottero all’ospedale Le Scotte di Siena. Arrivato in ospedale in codice 3, le sue condizioni di salute sono peggiorate in serata passando al codice 1 che indica la più grave delle situazioni a seguito del politrauma riportato.

Sottoposto ad un intervento chirurgico molto delicato alla testa, Zanardi è stato ora trasferito in terapia intensiva in prognosi riservata. Le sue condizioni permangono gravissime e nell’ultimo bollettino medico si è definita la situazione di “estrema gravità“.

Sempre nel bollettino riportato integralmente da TgCom24, così si legge dell’intervento alla testa: “L’intervento neurochirurgico e maxillo-facciale a cui è stato sottoposto l’atleta, a causa del grave trauma cranico riportato, è iniziato poco dopo le 19 e si è concluso poco prima delle 22.

Il paziente è stato poi trasferito in terapia intensiva, in prognosi riservata. Le sue condizioni di salute sono gravissime“.