cristina plevani e pietro taricone

Cristina Plevani e Pietro Taricone sono stati i protagonisti della prima edizione del Grande Fratello, passata alla storia della televisione. I due avevano anche condiviso una storia dietro le telecamere, scandalizzando i telespettatori che per la prima volta si trovavano di fronte a un rapporto sentimentale completamente vissuto a favor di pubblico.

La vincitrice del reality però, a 10 anni dalla morte di Pietro Taricone, scomparso per un incidente durante un lancio con il paracadute, confessa che dopo che le luci della Casa si erano spente, i rapporti tra i due diventarono decisamente freddini.

Cristina Plevani: il dopo Grande Fratello con Pietro Taricone

L’ex gieffina racconta cosa è successo dopo la fine della prima edizione del reality show, avvenuta ormai 20 anni fa. A DiPiù, Cristina Plevani confessa che i rapporti con Taricone erano “pessimi, nonostante i suoi tentativi di rimanere in contatto.

Pietro era il maschio dominante. Trasmetteva serenità e sicurezza mentre io, purtroppo, ero fragile come un cristallo“, racconta, “Le cose, tra noi, non funzionarono. Pensavo che saremmo potuti rimanere almeno amici dopo la fine del programma. Invece no.

Dopo l’uscita da parte sua raccolsi soltanto indifferenza“.

Il ricordo a 10 anni dalla morte

La Plevani, inoltre, spiega che l’unica altra persona a parte lei a conoscere Pietro Taricone degli ex coinquilini era Marina La Rosa. Una frecciatina, forse, ai messaggi arrivati nell’anno dell’anniversario della morte dell’attore, come la dedica fatta da Salvo Veneziano, tornato al Grande Fratello Vip.

Molto commosso il ricordo che gli ha dedicato Kasia Smutniak, ex compagna di Taricone. La coppia ha avuto una figlia, Sophie, che oggi ha 16 anni. L’attrice ha pubblicato un post il 28 giugno, data della morte, con una foto che la ritrae insieme alla figlia a Mustang, in Nepal.

Un luogo speciale per lei e l’ex gieffino, come ha raccontato lei stessa, tornata lì anni dopo per costruire una scuola con la Pietro Taricone Onlus.