milly carlucci di profilo

Che inizio tribolato: è un’edizione di Ballando con le Stelle sotto il segno di una “Luna Nera” vien da dire alla luce di tutti gli intoppi che la trasmissione di Milly Carlucci sta riscontrando. Non c’è pace per il programma Rai che ora subisce una nuova frenata: rimandata ancora la data dell’inizio.

Ballando con le Stelle: slitta la data d’inizio

Doveva essere tutto pronto per il via il prossimo 12 settembre e invece, Ballando con le Stelle, slitta ancora. Ancora una volta, a far slittare il programma, sembra essere stata l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus che ha avuto conseguenze su tutti i fronti, anche sui palinsesti televisivi.

Nemmeno una settimana fa, nonostante tutto lo staff fin dalle prime prove, si fosse sottoposto ciclicamente a tamponi sierologici per proteggere l’incolumità e la salute di tutto il cast di vip e ballerini, Milly Carlucci annunciava la positività al Covid-19 di ben due persone del gruppo, entrambe arrivate negli studi dopo giorni di vacanza trascorsi in Sardegna: Samuel Peron e Daniele Scardina, il pugile ex fidanzato di Diletta Leotta.

Tutto rimandato al prossimo 19 settembre

Pur promettendo controlli ancor più severi e sempre più frequenti, l’emergenza ha condizionato i vertici facendo così venire a galla la decisione di far slittare lo show di Milly Carlucci.

La conferma arriva da Davide Maggio ma anche dalla stessa storica giudice del programma, la giornalista Selvaggia Lucarelli: “La prima puntata di Ballando con le stelle slitta al 19 settembre. Una settimana in più per trovare un vestito decente, bene“.

Come per Temptation Island, slittato per un colpo di scena di tutt’altra natura, anche per gli amanti di Ballando con le Stelle l’attesa si prolunga.

Approfondisci

TUTTO SU BALLANDO CON LE STELLE

TUTTO SU MILLY CARLUCCI

Elisa Isoardi e Raimondo Todaro, l’intesa è anche fuori da Ballando con le Stelle: la foto