Padre Gratien Alabi e Guerrina Piscaglia

Le ultime notizie sul caso di Guerrina Piscaglia, scomparsa il primo maggio del 2014, riguardano Gratien Alabi, l’ex frate condannato per il suo omicidio. L’uomo è stato trovato colpevole per la morte della 52enne, oltre che per aver nascosto il cadavere di cui non si hanno ancora tracce. Una circostanza che ha spinto il marito Mirko Alessandrini a chiedere giustizia: ha lanciato un appello affinché Alabi sveli dove ha nascosto il corpo di Guerrina Piscaglia, per potervi depositare un fiore sopra.

Guerrina Piscaglia: la decisione dei Frati Premostratensi

Una notizia riportata da Il Corriere di Arezzo che arriva dall’ordine dei Frati Premostratensi.

L’ordine religioso ha reso noto tramite il legale, di aver espulso Gratien Alabi. L’ex prete è stato condannato per omicidio e occultamento di cadavere dopo la scomparsa di Guerrina Piscaglia, con cui avrebbe avuto una relazione.

Gratien Alabi non potrà più celebrare messa e il Vaticano starebbe attuando le misure per ridurre allo stato laicale l’uomo. Gli ex confratelli, inoltre, sarebbero pronti ad unirsi alla causa per danni avanzata dalla famiglia di Guerrina Piscaglia verso la Curia di Arezzo.

I familiari sostengono la responsabilità della Curia per aver inviato a Cà Raffaello Alabi.

Alabi continua a dichiararsi innocente

Nonostante la condanna a 25 anni arrivata dopo tre gradi di giudizio, Gratien Alabi continua a dichiararsi innocente. Ha chiesto anche la revisione del processo non fornendo però elementi per giustificare tale richiesta.

Durante gli arresti domiciliari, l’uomo è stato ospitato dagli stessi Frati Premostratensi e molti commentatori di cronaca nera hanno sollevato obiezioni sul fatto che continuasse a dire messa, come la stessa Eleonora Daniele.

La scomparsa di Guerrina Piscaglia

Una storia che ancora oggi ha punti oscuri, soprattutto il fatto che non si sia mai trovato il cadavere della 52enne di Cà Raffaello, nella provincia di Arezzo.

Le indagini, dopo la scomparsa, sono risaliti all’ex frate, con cui avrebbe avuto una relazione amorosa.