Alba Parietti litiga con Caterina Collovati dalla D'Urso

La puntata di questa sera di Live Non è la D’Urso è iniziata all’insegna di due temi importanti e attuali: la violenza omofoba e il body shaming. Il primo caso è stato trattato ospitando il caso di Rosa e Ambra, giovani aggredite a Novara. Da lì, si è passati all’argomento del corpo, femminile nello specifico, ed è tornata in auge la foto di Arisa che ha tanto creato scandalo, ed è partita la litigata tra la Parietti l’opininista.

Arisa e la foto del pube, scontro tra Alba Parietti e la Collovati

Ospite in studio c’è proprio Caterina Collovati, che dopo la foto di Arisa aveva tuonato allo scandalo dicendo che quello fosse “un pube sbattuto in faccia”.

Proprio da qui si è sviluppata la prima litigata della puntata: Alba Parietti, pure contestata per alcune foto in bikini ritoccate, ha detto “evidentemente Arisa si piace così“. A questa frase la Collovati ha replicato: “Si piace a gambe aperte?. “Sei molto più volgare tu ora“, ha replicato la Parietti e da lì si è persa la bussola.

La Collovati è passata all’attacco: “Sei passata da minigonne sugli sgabelli, oggi commenti la cronaca nera, tre minuti dopo ti metti in bagno e ti fai la foto.

Sei notoria per la tua arroganza, pensa a fotografarti meno“.

Il parere di Sgarbi sulla foto di Arisa

La discussione è proseguita con la Parietti che domanda: “Hai mai provato con un analista bravo? Stai dando uno spettacolo terribile, basso livello“. A quel punto è intervenuto uno stranamente pacato Vittorio Sgarbi, che per commentare la foto di Arisa ha messo i panni del critico d’arte.

È una foto non significativa, non bella, ha una dimensione astratta come Botero – ha affermato, per poi aggiungere – Io sono pornografico, mi faccio fotografare sul cesso.

Trovo sia osceno farsi fotografare vestiti, penso che l’uomo debba stare nudo“.

Approfondisci

TUTTE le notizie su Barbara D’Urso

Arisa in costume, ma piovono critiche: “Un pube sbattuto in faccia”