primo piano gabriel garko

A una settimana dal coming out in diretta nazionale nella Casa del Grande Fratello, Gabriel Garko è tornato a confessarsi e rivelare un lato che prima d’ora si era sempre sospettavo, ma di cui non aveva mai parlato apertamente. Nel salotto di Verissimo, Garko ha parlato del suo primo vero amore e di alcune storiche relazioni che lo hanno riguardato.

Il primo vero amore di Gabriel Garko: Riccardo

Nonostante ci sia chi critica aspramente il modo con cui Gabriel Garko ha fatto coming out, la tanto attesa intervista a Verissimo è avvenuta.

Nelle anticipazioni della puntata in onda domani, sabato 3 ottobre, l’attore ha potuto dare seguito a quanto rivelato nella lettera ad Adua Del Vesco nella Casa del GF Vip. Anche in questo caso non ha parlato dell’Aresgate e il suo silenzio sulla questione e il conseguente focus sulla sua omosessualità puzzano un po’ di “diversivo”. Ad ogni modo, alla Toffanin Garko ha parlato del suo primo vero amore.

Ho avuto la mia prima vera storia d’amore con un ragazzo di nome Riccardo. Sono stato con lui undici anni” ha dichiarato Garko.

Una relazione vissuta nell’ombra, però: “Io e Riccardo vivevamo insieme, ma era una situazione falsata. Quando venivano a cena gli amici, poi lui alla fine della serata faceva finta di andare via per poi tornare“.

Gabriel Garko rivela: se sei gay non puoi fare l’attore

Parole per niente parafrasate, ma uscite dalla bocca dello stesso attore che ha – finalmente – rivelato la sua omosessualità e quindi anni di relazioni quantomeno dubbie con donne e colleghe, proprio quelle che hanno reso Garko il sex symbol italiano che è.

Sono stato talmente tanto sul set che alla fine mi sono messo addosso un personaggio – ha dichiarato – Se hai un certo orientamento sessuale non puoi fare questo mestiere, il sistema te lo impone e quindi devi far finta di averne un altro“.

Tuttavia, ora sembra aver cambiato idea: “All’inizio l’ho preso come un gioco, poi giocando mi sono trovato dentro una macchina che mi ha incastrato e il gioco non è poi più stato così divertente. Ma oggi mi sono tolto la maschera, anzi lo scafandro“. Garko ha poi rimarcato il concetto: “Avevo la convinzione che se avessi dichiarato il mio orientamento non avrei più lavorato.

Inoltre, avevo paura che il pubblico potesse sentirsi preso in giro, ma il primo ad essersi preso in giro sono stato io”. Di nuovo, però, viene da chiedersi: Garko non sta denunciando lo stesso sistema (ed emittente) che ora gli sta stendendo un tappeto rosso per il coming out?

Le parole di Garko su Eva Grimaldi e Gabriele Rossi

Nel corso dell’intervista a Verissimo, Garko ha parlato anche di alcune sue storiche relazioni. Se da un lato c’è una Manuela Arcuri pronta a difenderlo (e con lui anche Alberto Tarallo), dall’altro c’è Eva Grimaldi: “Abbiamo vissuto otto anni insieme.

Siamo stati una coppia, forse mancava solo il sesso tra noi“. Quindi aggiunge: “Probabilmente, come persona, l’avrei potuta sposare davvero”.

 Qualche battuta Garko l’ha dedicata anche a Gabriele Rossi, col quale ha avuto una storia. L’attore di recente è stato visto con Rocco Casalino, ma ora Garko fa luce sul rapporto: “La storia con Gabriele si è conclusa ma siamo rimasti in ottimi rapporti“. Gabriel Garko inoltre rivela che “Sto frequentando una persona, con cui mi trovo molto bene. È una storia appena iniziata”, il modo perfetto per iniziare a vivere finalmente alla luce la sua vita.

Approfondisci

TUTTO su Gabriel Garko

Alfonso Signorini, tutto su Gabriel Garko dopo il coming out

Selvaggia Lucarelli contro Gabriel Garko per il coming out: “Sta sbagliando tutto”