Eva Grimaldi al GF Vip

Il coming out di Gabriel Garko al Grande Fratello Vip ha scoperchiato un vero e proprio vaso di Pandora. Non solo la finta relazione tra l’attore e Adua Del Vesco, considerati una coppia anni fa, ma un’altra importante rivelazione è pronta ad aggiungere un ulteriore tassello all’intricata vicenda. A Verissimo Eva Grimaldi racconta tutta la verità sul suo reale rapporto con Garko.

Gabriel Garko: tutta la verità di Eva Grimaldi

Al Grande Fratello Vip è andato in onda, qualche settimana fa, il coming out di Gabriel Garko. Nell’occasione di una visita speciale all’ex compagna di set Adua Del Vesco, durante la quale le ha dedicato una lettera, l’attore ha annunciato a tutti la sua omosessualità.

La relazione con l’attrice si è rivelata dunque una semplice ‘favola’ ma, oltre a questo, sono altri i nodi da sciogliere. A cominciare dalla verità, piuttosto intima e mai totalmente rivelata, di Eva Grimaldi. L’attrice, così come Adua Del Vesco, è stata compagna di Gabriel Garko sia sul set che – per finzione – di vita. Anche lei è pronta a mettere tutte le carte in tavola raccontando come stanno realmente le cose.

Eva Grimaldi, infatti, prima di incontrare l’attuale compagna di vita Imma Battaglia ha avuto una finta relazione con Garko, per coprire la sua omosessualità e proteggerlo. Ospite di Verissimo nel salotto di Silvia Toffanin, l’attrice getta la maschera e affronta numerose verità.

Tutto sul rapporto con Gabriel Garko

Eva Grimaldi ha solo parole positive per Gabriel Garko, con cui ha fatto coppia fissa sul finire dello scorso millennio: “Gabriel è il mio amore, l’ho amato subito. Poi si parla tanto sui social, mettono il dito contro.

Noi ci siamo amati, ma era l’amore vero, sincero, quello con il massimo rispetto. Non è detto che una coppia, solo perché va a letto, sia una coppia perfetta. Una coppia perfetta è quando c’è rispetto l’uno per l’altro. Io quando l’ho incontrato ho accettato che fosse il mio fidanzato. Appena l’ho visto ho detto: ‘Sì, voglio che lui sia il mio fidanzato’“. L’attrice fa poi chiarezza sul motivo per cui la loro relazione non abbia avuto nulla di reale: “Tutti si scandalizzano, ma tutto nasce a tavolino, nulla è per caso.

Una volta non c’erano i social c’era il cartaceo. Se tu dovevi promuovere un film, dovevi creare a tavolino: si chiama star system“.

Ho scelto di stare vicino a lui

La Grimaldi ripercorre i momenti in cui è stata insieme all’attore: “Io e Gabriel vivevamo insieme, mangiavamo nello stesso piatto, usavamo lo stesso bagno. Invece per esempio Massimiliano Morra e Adua Del Vesco abitavano in case diverse. Io ritengo di essere stata davvero la sua fidanzata. Per Gabriel ci sono sempre, ho scelto di stare vicino a lui perché era debole, fragile. Quando devo scegliere, scelgo sempre le persone più deboli e fragili“.

E, già da subito, era consapevole dell’orientamento sessuale di Garko: “Io già sapevo che lui era omosessuale, aveva bisogno di una protezione“. Ma, dopo un momentaneo periodo di allontanamento, i due sono ritornati a frequentarsi: “Ci siamo riavvicinati grazie a Imma, quando lui“.

Approfondisci

TUTTO SU GABRIEL GARKO

TUTTO SU EVA GRIMALDI

Eva Grimaldi vuota il sacco su Gabriel Garko: “La nostra storia creata a tavolino”