La giuria al completo di Ballando con le stelle

La 15esima edizione di Ballando con le stelle si è conclusa, a vincere è la coppia composta da Gilles Rocca e Lucrezia Lando che, increduli e commossi hanno sollevato la coppa della vittoria, ringraziando tutti per il loro percorso. Al secondo posto si sono classificati Paolo Conticini e Veera Kinnunen, al terzo Alessandra Mussolini accompagnata da Samuel Peron, dopo essere rimasta senza il suo Maykel.

Un podio che ha lasciato sconcertato tanto il pubblico quanto la giuria, che ha più volte manifestato il proprio dissenso nel vedere arrivare figure come quelle dell’istrionico Costantino Della Gherardesca in finale, ad esempio.

Eppure sono proprio le scelte dei giudici ad essere al centro delle polemiche e contro di loro sono arrivate le accuse del pubblico tra le quali spunta quella di Massimo Lopez.

Tullio Solenghi e l’ombrello a Mariotto

Tullio Solenghi, in gara insieme a Maria Ermachkova, è arrivato in finale grazie ad un ripescaggio last minute nella puntata andata in onda il 14 novembre. Anche loro, come la coppia Isoardi-Todaro, avrebbe avuto accesso alla finale con un “Malus” di dieci punti, ovvero dieci punti di penalità.

Già nella puntata precedente, Solenghi aveva lasciato intendere di non aver apprezzato il lavoro dei giudici, i quali, nello scontro tra lui e Conticini, non gli avevano lasciato scampo.

Arrivato in finale, Tullio Solenghi si è trovato battuto dalla coppia Della Gherardesca-Di Vaira (eliminati alla manche successiva), ed è proprio al momento dell’eliminazione e della consegna delle medaglie che Tullio Solenghi è arrivato ad un (quasi) scontro con il giudice Guillermo Mariotto. Solenghi infatti, non tollerando più l’atteggiamento del giudice, lo ha invitato a mettergli la medaglia, allontanato dalla Carlucci, che gli ha ricordato le regole anti-covid, Solenghi si è allontanato facendo il gesto dell’ombrello a Guillermo Mariotto, che ha commentato: “Che maleducato”.

Tullio Solenghi fa il gesto dell'ombrello a Mariotto a Ballando con le stelle
Tullio Solenghi fa il gesto dell’ombrello a Mariotto

Lo scontro Mariotto – Della Gherardesca

Guillermo -Babbo Natale- Mariotto non si è smentito fino alla fine. Dopo Solenghi, per lui e solo per lui, è arrivato il commento forse più duro fino ad ora. Subito dopo la loro esibizione, Costantino Della Gherardesca e Sara Di Vaira hanno confrontato i giudici, trovando per la prima volta apprezzamento.

Eppure Mariotto non è voluto uscire dal personaggio, rivolgendosi così al conduttore: “Il ballo rimane, quella cosa come hai detto, astrofisica. E’ di più di astrofisica, gloriosa.. e non ce la farai mai”. Costantino però, restando impassibile e col sorriso, ha risposto: “Non ce la farò mai? In un certo senso hai ragione! Il ballo per me, Mariotto, è come la televisione per te“.

Massimo Lopez contro la giuria

In tanti hanno manifestato dissenso verso la giuria e molti hanno mostrato, ad esempio, il proprio sostengo a Tullio Solenghi sui social e proprio uno dei tanti messaggi ha acceso la miccia che ha dato il via ad una serie di costanti polemiche tra giudici e giura e pubblico, perpetuate fino alla fine.

Tutto è partito da un tweet di Massimo Lopez: “Tullio vincitore morale! Sempre penalizzato da una giuria confusa, disordinata e assolutamente poco leale dove Mariotto ne è la massima rappresentazione!“ Lasciando intendere chiaramente che il lavoro dei giudici non è stato adeguato al compito.

Lo scontro tra Massimo Lopez e Selvaggia Lucarelli su Twitter

Un’accusa già fatta in una delle puntate anche da Gilles Rocca che, sempre a Mariotto, aveva detto di non essere attento, di passare il tempo al cellulare invece di guardare le manche e di essere bravo solo a provocare.

L’intervento di Selvaggia Lucarelli

A prendere la parola è stata Selvaggia Lucarelli, che ha difeso la sua posizione e quella dei colleghi puntando il dito anche contro il sistema di voto, che oltre a quello dei giudici comprende quelli provenienti dai social, e quello del tesoretto.

Segue Zazzaroni, specificando che non è sempre detto che qualcuno forte sui social possa battere uno forte con il voto della giuria. Facendo l’esempio di Alessandra Mussolini che, nonostante tutto, è riuscita ad arrivare in finale. Selvaggia Lucarelli ha ribadito che avrebbe preferito vedere Tullio Solenghi in finale al posto ad esempio di una Mussolini e che lei stessa, nello scontro tra la concorrente e Costantino Della Gherardesca, ha ammesso di aver votato lui solo perché non apprezzava lei.

Insomma una vera e propria bagarre che è continuata ancora, soprattutto perché Massimo Lopez non ha voluto cedere un millimetro dalla sua posizione, scrivendo: “Selvaggia mi dispiace ma siete stati davvero poco leali, sebbene tu sia stata sempre a favore di Tullio. Mi sarei aspettato, soprattutto questa sera, la riconoscenza nei confronti dell’unico vero artista su quel palco“.

Selvaggia Lucarelli contro Rossella Erra

Il piano dello scontro si è poi spostato verso l’anti-giuria e Rossella Erra, “La voce del popolo”.

Tra le due non c’è mai stato grande feeling e proprio i vari attriti collezionati nel corso delle puntate sono esplosi. Restando nel merito dei voti ai concorrenti, Selvaggia ha puntato il dito contro Rossella che, a suo parere e appoggiata anche da Roberta Bruzzone, da “Voti a cavolo”.

Lo scontro è nato dall’eliminazione di Daniele Scardina, reduce da due performance incredibili, alla quale la Lucarelli ha reagito senza mezzi termini: “È colpa di chi ha sostenuto gente che non meritava di stare in finale. Dare in una serata come questa il tesoretto ad Alessandra Mussolini vuol dire che non si è capito niente.

Rossella Erra dà i voti a cavolo”.

Rossella però, senza cedere alla provocazione e forte del suo ruolo, ha risposto sorridendo: “È il pubblico social che decide di far andare avanti. Sorridete alla vita”. C’è da dire però che in tanti hanno criticato il voler a tutti i costi salvare Alessandra Mussolini da parte di Rossella.

La giuria è davvero obiettiva?

Se c’è una cosa che capita spesso a Ballando con le stelle, sono i costanti scontri tra i concorrenti e la giuria e spesso, sui commenti che si possono leggere sui vari social, la giuria non ne esce sempre vincitrice.

Tra le tante “colpe” imputate ai giudici c’è anche il trattamento riservato alla coppia Elisa Isoardi e Raimondo Todaro, eliminati a un passo dalla vittoria, in uno scontro con Paolo Conticini e Veera Kinnunen 0 a 5. Una sconfitta che ha colpito duramente Elisa Isoardi, che pare essersi tolta la medaglia con stizza, alla quale, fino alla fine sono stati rinfacciati più volte i suoi ex, come lo stesso Fabio Canino ha detto: “Elisa, io ho grande stima di Todaro. Non posso dire altrettanto dei tuoi fidanzati”.

Con le sfortune capitate alla coppia nel corso del programma, l’autoeliminazione e il recupero incredibile, questo commento ha alimentato le polemiche e le domande del pubblico, il privato deve influire davvero così tanto nel giudicare il ballo o il percorso nel programma?.

La coppia forse non meritava il podio e la loro ultima performance gli ha concesso una brillante uscita di scena, ma lo scontro con la giuria ha lasciato l’amaro in bocca, come la stessa Isoardi ha detto: “Il nostro sacrificio non è stato compreso fino in fondo”.

Approfondisci:

TUTTO SU BALLANDO CON LE STELLE

Ballando con le stelle, Carolyn Smith ruba la scena: l’esibizione nella finalissima

Ballando con le stelle: Costantino stupisce ancora, ma accende lo scontro

Ballando con le stelle: nuovo scontro tra Alessandra Mussolini e Selvaggia Lucarelli, stavolta interviene Milly

Ballando con le stelle, Costantino Della Gherardesca spiazza tutti: “Giuria infame”