Iniezione di un vaccino nel braccio di una bambina

Nuove notizie sull’arrivo del vaccino Pfizer in Italia. A riferirle è il Ministro della Salute Roberto Speranza, che per la prima volta ha dato un’indicazione precisa su quando il Paese sarà pronto a distribuire le prime dosi del vaccino anti-Coronavirus. Filtrano inoltre informazioni sulle modalità con cui verrà portata avanti la campagna di vaccinazione, che come ribadito non sarà obbligatoria.

Vaccino Pfizer in Italia dal 23 gennaio

A riportare le parole di Speranza è l’Adnkronos, che cita alcune fonti di maggioranza presenti alla riunione coi capigruppo cui ha partecipato il premier Giuseppe Conte e il Ministro Speranza.

Qui, è stato ribadito che l’arrivo del vaccino sembra essere davvero imminente, tanto da essere stat fornita una data da cerchiare sul calendario. Il vaccino Pfizer, uno dei più promettenti, arriverà in Italia “tra il 23 e il 26 gennaio”.

La prospettiva era già stata avanzata nelle scorse settimane, e solo pochi giorni fa Locatelli aveva addirittura prospettato un regalo di Natale anticipato, con l’approvazione dei vaccini Pfizer e Moderna.

Polemica per le parole di Crisanti, “Io non lo farei a gennaio”: scopri di più

Come sarà distribuito il vaccino anti-Covid

Ai capigruppo, Speranza avrebbe poi aggiunto che “avremo 202 milioni di dosi di vaccino anti-Covid dal primo trimestre 2021“.

Come già ampiamente anticipato, la priorità andrà agli operatori sanitari e soggetti a rischio nelle RSA, e sarà necessario un secondo richiamo. Persistono dubbi sull’immunità fornita dal vaccino, che verrà consegnato direttamente nei “300 punti di arrivo che sono direttamente gli ospedali“.

Inoltre, secondo quanto riporta Adnkronos, è stato anche presentato il piano di distribuzione del vaccino, che verrà gestito a livello statale.

Per la vaccinazione di massa, che non sarà obbligatoria ma su cui si farà campagna di persuasione, verrà effettuata anche in spazi pubblici quali palestre delle scuole e fiere. Lo scopo è arrivare alla vaccinazione di 40 milioni di italiani, la cifra necessaria per garantire la cosiddetta immunità di gregge.

L’allarme della virologa, i vaccinati potrebbero essere contagiosi: leggi di più

Approfondisci

Vaccino Pfizer: come funziona, come viene trasportato e quanto ne potremo avere

Vaccino Pfizer: chi è la coppia di miliardari dietro la scoperta

Come si crea e approva un vaccino in Europa: fasi e complicazioni