TV e Spettacolo

Sanremo 2021: ecco chi saranno i Big della 71esima edizione

Il Festival di Sanremo ci sarà anche nel 2021: Amadeus e Fiorello prenderanno le redini del programma e con loro ci saranno moltissimi cantanti: ecco i papabili concorrenti
Amadeus a Sanremo

Per il secondo anno consecutivo il duo Amadeus-Fiorello prenderà le redini del Festival più amato e ambito dagli italiani.

Bisogna aggiungere che su Amadeus non ci sono mai stati dubbi, ma Fiorello qualche mese fa a Domenica in, aveva dichiarato: “Che faccio? È pesante fare Sanremo. Te ne dicono di tutti i colori. Non ho il carattere giusto, eppure l’ho fatto. Amadeus mi ha convinto e mi convincerà pure stavolta. Potrebbe essere l’ultima cosa. Faccio Sanremo, come va va, e chiudo la carriera”. Lo showman siciliano, invece, ora pare essere presenza più che certa.

Come si legge su Adnkronos, Amadeus in merito alla 71esima edizione del festival si esprime così: La parola d’ordine è rinascita.

La musica è stata ferma per un anno questo perché l’imminente Festival sarà un momento di rinascita, sia per l’Italia che per il mondo della musica.

Inoltre, si sta cercando in tutti i modi di poter svolgere lo spettacolo in sicurezza e rispettando le norme anti-Covid, come appunto afferma il direttore dell’Ariston: “Stiamo lavorando perché all’Ariston ci sia pubblico, naturalmente normato come sarà possibile a marzo. Noi stiamo lavorando perché Sanremo non sia il Sanremo del Covid ma il Sanremo della normalità e della rinascita.

Ovviamente sulle singole misure, potremo essere più chiari con l’approssimarsi della scadenza”.

AmaSanremo

Sanremo ci sarà, ma non possiamo far altro che attendere il 17 dicembre, quando durante la finale di AmaSanremo, verrà assegnato a 8 giovani, per la sezione nuove proposte, il pass diretto per il palcoscenico dell’Ariston e verranno annunciati i 26 possibili artisti della 71esima edizione del Festival.

Per la finale di AmaSanremo in gara troviamo Avincola, Folcast, Gaudiano, Hu, I Desideri, Le Larve, M.e.r.l.o.t., Davide Shorty, WrongOnYou e Greta Zuccoli.

I finalisti avranno il compito di ammaliare la Giuria Televisiva, ma a decidere chi saranno i 6 giovani su 10 che potranno salire sul palco di Sanremo sono Luca Barbarossa, Beatrice Venezi, Morgan e Piero Pelù, stelle della musica italiana.

Dopodiché si unirà il Televoto popolare e quello della Commissione Musicale (con a capo Amadeus). Per concludere, i due artisti selezionati dalla Commissione Musicale, faranno parte delle 8 nuove proposte.

Le certezze

Come confermato da Stefano Coletta, direttore di Rai 1, il Festival si svolgerà e in questo momento sono tutti impegnati nell’organizzazione dell’evento più atteso dagli italiani.

Coletta inoltre ha rivelato che Sanremo si svolgerà dal 2 al 6 marzo 2021.

Gli artisti sembra che saranno molti di più rispetto alle edizioni precedenti.

Le canzoni arrivate in mano ad Amadeus sono circa 380 e una decina di esse sono state già confermate: pare che la selezione sia comunque una molto difficile, ecco forse perché quest’anno gli ospiti saranno molti di più rispetto alle scorse edizioni. Durante la presentazione della serata finale di Sanremo Giovani, Amadeus ha infatti spiegato: “La proposta era enorme: ho ascoltato quasi 300 brani che mi sono stati inviati e rispetto ai 20 previsti, ce n’erano almeno altri 20 meritevoli.

Ho avuto l’imbarazzo della scelta”.

La crème de la crème

La vetrina degli artisti di Sanremo 2021 è molto variegata, con cantanti che trattano generi diversi tra di loro, tra i big e i cantanti alla prima esperienza sanremese.

Fedez, il quale si è sempre tenuto lontano dai riflettori del teatro Ariston, potrebbe partecipare e fare coppia con Francesca Michielin. Per il rapper, l’anno che si sta per concludere è stato abbastanza positivo -nonostante il contesto generale drammatico- sia a livello discografico che d’immagine, mentre la Michielin tornerebbe per la seconda volta, dopo il secondo posto del 2016.

I gruppi

Non potranno sicuramente mancare i Maneskin, che dopo un periodo di pausa hanno visto calare il loro successo e magari sarà proprio il Festival di Sanremo a permettergli una nuova scalata al successo, ma ovviamente sanno pure loro che dovranno puntare in alto per combattere la concorrenza.

Tra i gruppi che potrebbero essere sul palco c’è anche La Rappresentante di Lista, i quali erano andati a Sanremo, per la 70esima edizione, a fianco di Rancore, riscuotendo un notevole successo. Altro presunto concorrente potrebbe essere il gruppo Lo Stato Sociale.

Il mondo del Rap

E per quanto riguarda il mondo del rap? Ci sono tanti nomi in ballo come il torinese Willie Peyote, che è il più accreditato, ma anche Rkomi è una possibile scelta.

Ghemon potrebbe fare ritorno al Festival dopo il dodicesimo posto conquistato nel 2019 con il brano Rose Viola.

Viene data per probabile anche un’artista meno nota ma che sui social riscuote molto successo: il suo nome è Madame, che con il singolo Sciccherie ha fatto impazzire molti fan.

In lista ci sono anche altri cantanti, che però sono ancora in forse e possiamo trovare artisti come Rocco Hunt, Michele Bravi, Luca Carboni e Federico Rossi (quest’ultimo è metà del duo Benji e Fede, che a febbraio aveva annunciato la sua separazione).

Le donne

Per l’imminente nuova edizione del Festival si è pensato di dare molto più spazio alle donne.

Sono stati fatti in particolare i nomi di artiste come Noemi, Arisa, Annalisa, Giusy Ferreri, Loredana Bertè, Malika Ayane e il trio Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava (le quali hanno debuttato insieme con l’album “Segnali Universali”).

Non potrà mancare, se i rumors sono confermati. la presenza di Gaia Gozzi, vincitrice di “Amici di Maria De Filippi”.

Gli uomini

Potremmo avere l’occasione di vedere artisti come Fulminacci, e l’accoppiata Colapesce-Di Martino.

La presenza di Leo Gassmann è praticamente assicurata, come rivelano diverse fonti che fanno trapelare anche i nomi di Ermal Meta e Irama: quest’ultimo ci ha tenuto compagnia, nei mesi più caldi dell’anno, con la sua Mediterranea.

Potrebbe partecipare Achille Lauro, che sarebbe presente per la terza edizione consecutiva. In coda c’è anche il nome di Francesco Renga: sarebbe un gran ritorno il suo, dopo la vittoria del 2005 con Angelo.

Dato quasi per certo è anche Max Gazzé che ha già alle spalle 5 edizioni del Festival, purtroppo senza mai vincere, magari quest’anno avrà la sua occasione.

C’è un altro nome da aggiungere, ed è quello di Antonello Aiello, in arte solo Aiello: partecipò alla 70esima edizione del Festival nella categoria nuove proposte, sfortunatamente senza riuscire a qualificarsi nei finalisti.

E Bugo? Lo troveremo nella 71esima edizione? Magari sarà alla ricerca della rivincita dallo scorso anno, dopo l’esclusione con Morgan.

Il 17 dicembre 2020 usciranno i nomi dei Big di Sanremo 2021, lo si potrà vedere in onda su Rai 1, alle ore 21.30, durante la puntata finale dedicata ai Giovani.

Approfondisci

Tutto sul Festival di Sanremo

Festival di Sanremo di nuovo alla coppia Amadeus e Fiorello

Sanremo 2021, le prime indiscrezioni: due grandi attori tra i possibili concorrenti

Potrebbe interessarti