Silvia Toffanin e Maria De Filippi a Verissimo

Verissimo non si ferma neanche il giorno di Santo Stefano e, anzi, promette emozioni e sorprese. A raccontarsi a Silvia Toffanin è una delle colonne portanti di Mediaset: Maria De Filippi. La conduttrice, prima dell’intervista, riserva parole di ammirazione per la collega e per i difficili mesi che ha vissuto in seguito alla morte della madre.

Maria De Filippi si racconta a 360°

Nonostante il giorno di festa la marcia di Verissimo prosegue trionfale e, anzi, si trasforma in Verissimo Merry Xmas. Silvia Toffanin non si ferma e decide così di tenere compagnia ai suoi affezionati telespettatori anche a Santo Stefano.

Per l’occasione il nuovo appuntamento con il programma è stato fissato alle 15.00 per accogliere in studio numerosi ospiti.

A cominciare da una delle regine indiscusse della televisione, nonché pilastro di Mediaset: Maria De Filippi. La conduttrice ha deciso di raccontarsi in una lunga ed emozionante intervista all’amica e collega Silvia Toffanin, tra carriera e vita privata.

L’amato volto tv è pronto a tornare in onda con la nuova edizione di C’è posta per te, oltre a numerosi altri progetti futuri.

Maria De Filippi ammette: “So cosa vuol dire

In video-collegamento con Silvia Toffanin, Maria De Filippi le chiede come stia, preoccupandosi del suo stato d’animo in seguito alla morte della madre a fine ottobre. La conduttrice di Verissimo ha dovuto vivere il suo primo Natale senza l’adorata figura materna ma, nonostante il grave dolore, ha comunque deciso di andare in onda quest’oggi.

Così come decise, subito dopo il lutto, di non ritirarsi momentaneamente dal piccolo schermo ma di proseguire gli appuntamenti con Verissimo e con il suo affezionato pubblico.

Un gesto di grande forza, coraggio e determinazione, come ammette la stessa De Filippi congratulandosi con lei: “Ti volevo dire che sei stata molto brava quando in una determinata circostanza hai deciso di lavorare. Te lo dico pubblicamente perché è capitato anche a me: so cosa vuol dire, so perché si fa, so che è una scelta forte, che non tutti possono capire, ma è una scelta giusta“.

Il mondo della tv e l’emergenza sanitaria

A seguire la regina della televisione spiega come, nonostante l’emergenza sanitaria in corso, la macchina della televisione non si sia fermata.

Lei come tutti i suoi colleghi hanno avuto il privilegio di continuare il proprio lavoro, pur con tutte le precauzioni e le difficoltà del caso: “Ti dico che è così tanto più grande, rispetto a noi, che alla fine noi siamo ancora fortunati perché questo lavoro riusciamo a farlo. Quindi penso che dopo un’emergenza sanitaria, ci sarà un’emergenza sociale. La fortuna che abbiamo avuto noi in tv è di non averla sentita tanto“.

La conduttrice ammette che, nonostante tutto, la macchina dello spettacolo abbia proseguito la sua marcia: “Siamo riusciti a lavorare e a far lavorare tutti quelli che c’erano.

Abbiamo anche potuto intrattenere il pubblico rimasto chiuso in casa. Altri invece hanno perso il lavoro, affitti allo stesso prezzo e locali chiusi“.

Approfondisci

TUTTO SU MARIA DE FILIPPI

TUTTO SU SILVIA TOFFANIN

C’è posta per te: Maria De Filippi pronta a tornare con una nuova edizione