maria de filippi in primo piano

Maria De Filippi è una delle conduttrici televisive più note e amate dai telespettatori della televisione italiana. Sebbene non ami particolarmente essere definita come “la regina degli ascolti” o “regina di Mediaset” – nonostante lo sia a tutti gli effetti – Maria De Filippi è uno dei pilastri della tv che con i suoi programmi è riuscita a diventare un vero e proprio mito. Parliamo di format come Uomini e Donne, C’è Posta per Te, Amici ma anche Tu sì que Vales e Temptation Island dove si è messa alla prova soprattutto in veste di autrice tv.

Come molti non sanno però, Maria De Filippi non è sempre stata, almeno al principio, una diva televisiva. A precedere la carriera televisiva c’è stato infatti un percorso nel mondo della Giurisprudenza. Ma sono tanti i traguardi raggiunti dalla conduttrice e non si parla solo di lavoro.

Maria De Filippi: la lode in Giurisprudenza

Maria De Filippi è nata a Milano il 5 dicembre 1961 risultando dunque quasi 60enne. Si è diplomata al Liceo Classico Statale Ugo Foscolo di Pavia, dove si è trasferita all’età di 10 anni con i genitori.

Nella stessa città si è laureata con lode in Giurisprudenza per poi specializzarsi in Scienza delle Finanze. Ha lavorato come redattrice di tesi e successivamente si è occupata dell’ufficio legale di una società produttrice di videocassette.

L’incontro di Maurizio Costanzo a Venezia

A Venezia ha partecipato a un convegno contro la pirateria musicale e proprio qui ha conosciuto Maurizio Costanzo che le ha offerto l’occasione di lavorare per la Simco, una società di comunicazione e immagine. Inizialmente sua assistente, il loro legame si è poi trasformato in vero e proprio amore e Maria De Filippi è diventata a tutti gli effetti la compagna del giornalista che da poco si era separato dalla sua terza moglie, Marta Flavi.

Un amore solido fondato sulla stima reciproca che li ha accompagnati fino al festeggiamento delle nozze d’argento: “Nella mia vita ho immaginato di tutto, persino di dimagrire: ma arrivare a 25 anni di matrimonio, no. Io mi sono sposato quattro volte. Ci ho messo del tempo e tanta pazienza, ma alla quarta volta quella giusta la azzecchi“, aveva recentemente dichiarato Costanzo parlando del matrimonio con la De Filippi, avvenuto a Roma nel 1995.

Uomini e Donne, C’è Posta per Te e Amici: il successo di Maria

La De Filippi ha esordito nel 1992 subentrando a Lella Costa nella conduzione di Amici, su Canale 5. L’anno seguente ha lavorato come autrice della versione serale del programma, intitolata Amici di sera. La trasmissione, sia in versione pomeridiana sia serale, ha vinto il premio Telegatto nel 1995.

La popolarità di Uomini e Donne

La popolarità dell’autrice televisiva ha poi raggiunto il picco quando, nel 1996, ha introdotto un nuovo format pomeridiano dedicato ai conflitti di coppia: Uomini e Donne, tuttora uno dei programmi più longevi della televisione italiana.

E anche in questo caso, il programma in onda dal lunedì al venerdì, l’ha consacrata e le ha fatto vincere un altro Telegatto per il Personaggio femminile dell’anno.

Il vocabolario defilippiano: corteggiatori e tronisti

Il 2000 è stato l’anno di nascita di C’è posta per te che ha ottenuto un ottimo riscontro da parte del pubblico, tanto da avere collocazione fissa nella prima serata del sabato. Nello stesso anno ha apportato alcune modifiche a Uomini e Donne, che è così diventato un dating show.

Modifiche “epocali” per il programma in cui hanno fatto il loro ingresso le rispettive figure di “tronista” e “corteggiatore”, must defilippiani. La nuova formula viene tanto apprezzata da permettere al programma di toccare l’apice del successo, lanciando diversi volti televisivi tra cui, indiscutibilmente, la vamp Tina Cipollari. Il 2008 ha poi rappresentato invece l’apice per un altro programma della conduttrice, Amici di Maria De Filippi: un successo coronato dalla vittoria di Marco Carta ce successivamente si è trovato catapultato nel mondo della discografia italiana.

Da Italia’s Got Talent al Festival di Sanremo

La De Filippi è ormai una maestra nell’ideazione di talent e nel 2009 si è lanciata nella creazione di Italia’s Got Talent che, ridondante dirlo, ha ottenuto grande successo.

Condotto da Simone Annicchiarico e Geppi Cucciari, poi sostituita da Belén Rodríguez, vede seduti al tavolo dei giudici la stessa Maria affiancata da Gerry Scotti e Rudy Zerbi.

Nell’estate 2014 l’autrice ha riproposto un vecchio format televisivo (Vero amore) modificato, nel nome e nella formula, in Tempation Island, condotto da Filippo Bisciglia. Qualche estate più tardi è sempre la De Filippi a decidere di aggiungere alla versione classica del programma quella, per così dire “deluxe”, Tempation Island VIP.

Dopo aver perso i diritti su Italia’s Got Talent, Maria De Filippi è ritornata nelle vesti di giudice nel nuovissimo Tù si que vales. È invece il 2017 quando Maria De Filippi riesce in un altro traguardo, uno dei più ambiti per chi lavora nel mondo della televisione italiana: arrivare sul palco del Festival di Sanremo. A volerla al suo fianco fu il direttore artistico dell’epoca, l’amico e collega Carlo Conti.

Vita privata: il matrimonio con Costanzo e l’adozione di Gabriele

Il 28 agosto 1995, dopo 5 anni di fidanzamento, Maria De Filippi ha sposato Maurizio Costanzo. Come dicevamo però, non è stato il primo matrimonio per il giornalista che già se ne era lasciati alle spalle altri 3: il primo con Lori Sammartino seguito dalle nozze con Flaminia Morandi e infine il matrimonio con Marta Flavi.

In un’intervista a Il tempo delle donne, la De Filippi ha ammesso di essere molto gelosa e di avere qualche sospetto di tradimento, nonostante abbia dichiarato: “Non ho mai voluto indagare. Non ho mai cercato prove, mai spiato il telefonino di mio marito”. Nel 2004 la coppia ha adottato un figlio, Gabriele che all’epoca aveva 10 anni e che ha affiancato la madre in diversi programmi come C’è posta per te e Uomini e Donne.

L’attentato a Maria De Filippi e Maurizio Costanzo

Il 14 maggio 1993 la De Filippi, insieme a Costanzo, è stata vittima in un attentato in via Fauro a Roma. Il colpo aveva come obiettivo Maurizio Costanzo che all’epoca si stava occupando di programmi incentrati sulla lotta alle mafie. L’attentato, per mezzo di un’autobomba imbottita con 70 kg di tritolo, era previsto poco distante dal teatro Parioli, dove Costanzo conduceva il Maurizio Costanzo Show (in cui Giovanni Falcone era ospite ricorrente). Il piano fallì a causa di un ritardo nell’innesco del detonatore e la coppia si salvò.

Maria ha più volte dichiarato di essere rimasta traumatizzata dall’evento tanto da aver deciso di non viaggiare più in auto con il marito.

Ma quanto guadagna “Queen Mary”?

Il successo dei programmi C’è posta per te, Uomini e Donne e Amici di Maria De Filippi, tanto amati dai telespettatori, ha consentito alla regina di Canale 5 di dichiarare, nel 2006, un reddito di 3 milioni e 986 mila euro. Stando a un’indagine più recente, svolta da Italia Oggi, la De Filippi guadagnerebbe circa 10 milioni all’anno.

Approfondisci:

TUTTO su MARIA DE FILIPPI

Domenica In, Mara Venier accoglie Maria De Filippi: l’intervista all’amica di sempre

AresGate, tra verità e smentite: ora parla Maria De Filippi