Amadeus annuncia Elodie e Achille Lauro a Sanremo 2021

Cresce l’attesa per l’inizio di Sanremo 2021. Dopo l’annuncio dei cantanti in gara, ogni giorni si costruisce mattoncino su mattoncino il programma della kermesse musicale più importante d’Italia. Il direttore artistico, Amadeus, ha ora rivelato chi sarà sul palco dell’Ariston al suo fianco e alcuni dei grandi ospiti che lo calcheranno: da Elodie ad Achille Lauro, l’inizio è col botto.

Sanremo 2021, Elodie nuova co-conduttrice

La formula di Amadeus, fin qui, sembra chiara: prendere ciò che ha funzionato l’anno scorso e riproporlo per la delicata edizione 2021 del Festival di Sanremo, tra le mille incertezze della pandemia.

Quindi, dopo la sua riconferma e quella di Fiorello, Amadeus ha preso due dei cantanti che più hanno sorpreso e appassionato il pubblico, portandoli questa volta dalla parte dello show e non della gara.

Così, durante la presentazione dello show di Capodanno di Rai 1, l’Anno che Verrà, Amadeus ha rivelato che Elodie sarà una delle co-conduttrici del Festival; la cantante, sul palco l’anno scorso con Andromeda, sarà “una delle presenze femminili” di una particolare serata, quindi è lecito ora aspettarsi grosse novità per le altre.

Achille Lauro super-ospite del 2021

Ancora più interessante e attesa la presenza di Achille Lauro, il cantante che più di tutti l’anno scorso ha stupito sul palco dell’Ariston.

Ogni sua esibizione di Me ne frego è stata accompagnata da un vero spettacolo artistico, spesso concettuale, che lo ha reso iconico. Per questo, annuncia Amadeus, “Achille Lauro sarà ospite fisso del festival“. Un ruolo à la Tiziano Ferro, verrebbe da pensare. Achille Lauro, infatti, farà “5 quadri a cui sta già lavorando, uno per ogni serata di festival“.

Tra gli ospiti fissi anche Zlatan Ibrahimović

Il vero colpo inaspettato di Amadeus riguarda però un altro degli ospiti fissi presenti per tutte le sere del Festival.

Il conduttore ha annunciato infatti la presenza del calciatore Zlatan Ibrahimović, stella del Milan e uno degli attaccanti più forti del secolo. Lo svedese “sarà con noi in tutte le cinque serate del festival, senza perdere neanche una partita del Milan“.

Da capire però come questo sarà possibile: sulla carta, Ibrahimović dovrebbe scendere in campo il 3 marzo in Milan-Udinese, mentre all’Ariston andrà in scena la seconda serata del Festival. La società Milan ha comunicato inoltre che era già a conoscenza dell’accordo prima della firma del contratto, nei mesi scorsi, svelando così che l’idea di averlo ospite arriva da molto lontano.

Sanremo 2021, Malgioglio ha rifiutato l’invito: leggi di più

Le parole di Amadeus su Morgan e Bugo

Il conduttore, nelle sue dichiarazioni, è tornato anche sull’affaire che ha tenuto banco nella scorsa edizione, divenuto uno dei simboli dello spettacolo targato 2020: la questione Bugo e Morgan. Il primo è di nuovo in gara ma, spiega Amadeus, “non lo abbiamo invitato per risarcimento di quello che era successo l’anno scorso ma perché la canzone che ci ha mandato da ascoltare ci è piaciuta“.

Dopo le grosse polemiche sollevate da Morgan circa la sua esclusione, invece, Amadeus ha chiarito: “l’ho voluto personalmente io nella giuria di AmaSanremo.

Ma non gli avevo fatto nessuna promessa su una eventuale partecipazione al festival“. Nonostante l’invito a mandare un brano, quindi, Morgan non avrebbe passato la valutazione dei testi.

Approfondisci

TUTTO sul Festival di Sanremo 2021

TUTTE le notizie su Amadeus