loredana berte a verissimo

Reduce dall’esperienza a The Voice Senior, Loredana Bertè apre il suo cuore in una lunga intervista per Repubblica. Dal trionfo del programma, con la vittoria del suo concorrente Erminio Sinni, sino ad alcune rivelazioni sui suoi rimpianti più grandi. E, parlando di Sanremo 2021, lancia un ‘segnale’ ad Amadeus.

L’esperienza a The Voice Senior

L’esperienza televisiva a The Voice Senior ha portato grosse soddisfazioni alla vulcanica Loredana Bertè, una dei quattro giudici. L’icona del pop italiano ha visto trionfare il suo concorrente, Erminio Sinni, nella finale del 20 dicembre condotta da Antonella Clerici.

Un traguardo molto importante nonché una soddisfazione personale per la stessa cantante. Intervistata da Repubblica, Loredana Bertè dichiara: “È stata letteralmente una scommessa per tutti. Che posso dire? A chi non farebbe piacere vincere una scommessa?“.

L’artista spiega, successivamente, quali sono stati gli ingredienti che hanno garantito al programma un successo così strepitoso: “Non giudicavamo ma preparavamo un percorso insieme, assegnando canzoni nelle corde dei concorrenti. La cosa eccezionale di questo programma è che alla fine non è un talent ma un’occasione di far ottenere un piccolo riscatto a persone che hanno un vissuto importante alle spalle.

Uno spazio di visibilità“.

Sanremo? “Ci tornerei volentieri

L’intervista tocca differenti argomenti, spaziando dalla carriera alle pieghe più intime della sua esistenza. Un’esistenza vissuta spesso nel segno del dolore, dagli abusi subiti da adolescente alla tragica scomparsa della sorella Mia Martini. Toccante e profondo il suo giudizio sugli sbagli e le mancanze che hanno segnato il suo percorso di vita: “I più grandi rimpianti sono di non aver avuto un figlio e di non essere stata abbastanza vicina a mia sorella.

Quanto tempo ho perso. Avrei potuto e dovuto dedicare meno tempo a viaggi e fidanzati“.

Il suo percorso di vita, nonostante i dolori nel privato, è stato affrontato nel segno indelebile della musica. Tantissimi i successi discografici che hanno costellato la carriera di Loredana Bertè, così come le sue partecipazioni a Sanremo. Proprio parlando del Festival, la cantante ha ricordato la sua partecipazione nel 2019 con il brano Cosa ti aspetti da me. E soprattutto ha voluto strizzare un occhio ad Amadeus, suggerendogli indirettamente: “Se mi invitassero ci tornerei volentieri come super ospite.

Con l’ultimo che ho fatto in gara nel 2019 credo di aver dato tutta me stessa. E il pubblico mi ha ripagata davvero: le tre standing ovation dell’Ariston e i cori da stadio li porterò per sempre nel mio cuore“.

Approfondisci

Erminio Sinni, vincitore di The Voice Senior: “Farò Capodanno con Amadeus”