Gianni Morandi Sanremo

Definire Gianni Morandi un “cantante” sembra essere riduttivo. Negli anni, l’interprete di “Fatti mandare dalla mamma” si è fatto conoscere anche come attore e conduttore e in molti hanno apprezzato le sue doti recitative e la sua presenza scenica. Considerato il grande successo delle due edizioni di Sanremo condotte nel 2011 e nel 2012, in questi giorni è emersa la possibilità che il 2022 sia l’anno del suo ritorno. Ecco come risponde Morandi alle voci sulla sua “terza volta” al timone del Festival.

Gianni Morandi verso il Festival di Sanremo 2022: le sue parole

Come ogni anno, non appena un’edizione del Festival di Sanremo si conclude, i fan della kermesse iniziano a domandarsi cosa succederà nella prossima edizione.

Dopo due edizioni affidate ad Amadeus e Fiorello, i conduttori hanno voluto anticipare le possibili domande su una loro riconferma, dichiarando mesi fa che non ci sarebbe stato un “Ama-ter”. Ora che l’intera stagione televisiva è giunta al termine, le reti italiane iniziano a fare luce sui programmi che inizieranno a partire da settembre. Per adesso però le notizie sul Festival di Sanremo continuano a essere molto vaghe.

Recentemente il settimanale Nuovo ha domandato a Gianni Morandi se sarebbe disposto a fare ritorno sul palco dell’Ariston.

Il conduttore, che è stato uno dei più apprezzati degli ultimi anni, ha risposto con tono molto deciso. Sanremo lo considero un capitolo chiuso…” ha chiarito non lasciando speranze. “Adesso mi piacerebbe fare qualcosa di diverso ha aggiunto, rivelando che in realtà vorrebbe comunque tornare a calpestare un palco per esibirsi dal vivo di fronte a una platea. “Magari recitare in una commedia a teatro come attore di prosa…” ha spiegato, infrangendo i sogni di chi sperava di rivederlo al timone del Festival.

Gianni Morandi guarda avanti dopo la fiction: “Esperienza finita”

Il ritorno alla conduzione del Festival di Sanremo non sarebbe comunque la sola proposta alla quale Morandi preferirebbe dire di “no”.

Anche la fiction Mediaset L’Isola di Pietro non avrebbe a suo avviso più senso di essere portata avanti. “De L’Isola di Pietro si era cominciato a parlare a gennaio dell’anno scorso ha ammesso, rivelando l’iniziale disponibilità a prendervi parte. “Poi il Covid ha cambiato tutto– ha aggiunto- penso comunque che sia un’esperienza finita”.

Nonostante le intenzioni emerse all’inizio del 2020 quindi sembra che il progetto di una nuova stagione della fiction sia stato accantonato, almeno da lui.

Chissà comunque che la produzione dello sceneggiato non trovi una soluzione simile a quella individuata dalla Rai, per giustificare l’uscita di scena di Terence Hill da Don Matteo, dopo ben 13 stagioni.

Approfondisci

Gianni Morandi torna in pubblico e racconta i dettagli dell’incidente: “Urlavo dal dolore”

Gianni Morandi e l’incidente domestico, la foto su Instagram: come sta il cantante