Saman, parla il fidanzato

Ayub Saqib, il fidanzato di Saman Abbas, quello di cui era innamorata e con il quale era pronta ad iniziare una nuova vita, e non quello scelto dalla famiglia, è tornato a parlare alle telecamere di Chi l’ha visto? E non solo ha mostrato agli inviati l’abito che aveva fatto arrivare per lei, ha anche detto che non smetterà mai di cercarla.

Saman: la lotta del fidanzato per ritrovarla

Cercherò per sempre Saman e non abbandonerò mai le ricerche, andrò in giro per trovarla e aiuterò tutte le ragazze che sono in difficoltà come lei”, queste le parole pronunciate da Saqib, il fidanzato di Saman Abbas, con il quale la 18enne scomparsa a Novellara era pronta a sposarsi ed iniziare una nuova vita.

Tornato a Chi l’ha visto? Saqib si è detto incurante delle conseguenze e dei rischi, e che intende portare avanti questa battaglia per Saman: “Adesso sono uscito allo scoperto, non mi frega più niente della mia via, andrò avanti per Saman” ha ribadito serio, ma non nascondendo il dolore profondo che lo sta lacerando dentro.

Saqib e Saman erano pronti a sposarsi, non si trattava solo di una promessa futura ma di un progetto concreto, infatti i due giovani avevano già pronti gli abiti nuziali e Saqib ha mostrato quello che aveva fatto arrivare per Saman.

L’abito da sposa di Saman

Un abito tradizionale rosa, dalle maniche trasparenti e dai ricami argentati, questo l’abito da sposa mostrato da Saqib alle telecamere di Chi l’ha visto? Saman e Saqib si sono conosciuti su Tik Tok e hanno cominciato prima a sentirsi per messaggio e poi a frequentarsi fino ad innamorarsi.

Alle telecamere e agli inviati, Saqib mostra anche un anello e un bracciale e svela che la fidanzata il vestito lo aveva provato. Lui non perde la speranza di ritrovarla, Saqib ha infatti ribadito che una parte di lui spera ancora che Saman non sia stata uccisa ma portata via: “Spero sia in un’altra regione“, ha detto.

Un matrimonio combinato per soldi

Con Saqib in studio, Federica Sciarelli ha spiegato cosa c’è dietro il matrimonio combinato di Saman dalla famiglia: è il denaro. Il cugino che la giovane Saman Abbas era destinata a sposare pare essere un uomo estremamente benestante che vive in un palazzo che trasuda ricchezza. Si tratta di un uomo giovane e anche di bell’aspetto, anche lui è stato raggiunto dalle telecamere di Chi l’ha visto? E si è detto molto dispiaciuto per quanto accaduto alla ragazza.

Il problema dell’amore tra Saqib e Saman però, era anche un problema di casta, non solo lei era promessa ad un altro, ma la famiglia non poteva permettere un matrimonio con una persona così lontana dalla famiglia e di casta così bassa.

I genitori di Saman non si trovano da nessuna parte

I genitori di Saman Abbas sembrano essersi dileguati nel nulla, al contrario di quanto si pensava non si trovano nel villaggio di Charanwala in Pakistan, luogo d’origine, come spiegato da Federica Sciarelli, il portone della loro abitazione è chiuso con il lucchetto e i vicini hanno raccontato che è chiuso da mesi e che loro sono all’estero.

Sulla questione se Saman possa essere viva, le parole del cugino promesso sposo dalla famiglia non lasciano spazio a dubbi: “Se può essere viva? Vai a chiederlo alla sua famiglia, perché lo chiedi a me? Abbiamo sentito che le è successo qualcosa, ma non sappiamo niente, Noi siamo solo molto dispiaciuti che non si trovi“. Sembrerebbe poi, sempre stando alle informazioni raccolte dagli inviati di Chi l’ha visto? Che alcuni membri della famiglia Abbas siano molto potenti nella zona, uno sarebbe un poliziotto e per questo le persone del villaggio, pur probabilmente sapendo, non intendono parlare.

Intanto continuano le ricerche, che vanno avanti da quasi due mesi senza esito, e presto arriveranno in ausilio cani molecolari addestrati a trovare le ossa e un team di archeologi per capire meglio se i terreni circostanti l’area dove si ipotizza si trovano i resti di Saman, siano stati smossi in modo anomalo.