Cronaca dal Mondo

Gli incendi devastano la Grecia: migliaia di turisti e residenti evacuati, nube di fumo circonda Atene

Gli incendi stanno letteralmente bruciando la Grecia, con l'Attica tra le zone più colpite. In migliaia tra turisti e residenti fuggono da Atene, dove ci sono state due vittime
incendi in grecia

Immagini scioccanti arrivano dalla Grecia, devastata dagli incendi che hanno costretto migliaia di turisti e residenti alla fuga, mentre una nube di fumo e cenere circonda la capitale Atene. Ci sono almeno due vittime per il momento, mentre i roghi continuano a divampare, alimentati dal caldo e dal vento che spazza la penisola. Gravissima la situazione in Attica, con fiamme che sembrano impossibili da domare.

Grecia, incendi fuori controllo: brucia l’Attica

Sarebbero almeno 150 gli incendi che stanno bruciando la Grecia, secondo la BBC, sospinti da forti venti e dalle temperature record che rendono impossibile tenerli sotto controllo.

La Protezione Civile greca ha diramato un allarme di livello 5 (il massimo) per la prefettura di Rodi, ma sono colpite da roghi devastanti anche la Macedonia, a Evros e Salonicco, Creta e l’Attica, dove i Vigili del Fuoco hanno lavorato tutta la notte per domare le fiamme, senza successo.

La lotta contro i roghi: in campo esercito e aiuti dall’estero

Altri fronti si sono aperti nella Focide, mentre nella zona nord-orientale di Atene, dove gli incendi vanno avanti da giorni, un rogo ha divorato la catena montuosa vicino a Evia, diventando in poco tempo fuori controllo.

Sono al momento 475 i Vigili del Fuoco impegnati su quel fronte, mentre altri aiuti sono in arrivo. La Grecia, come l’Italia poco tempo fa con gli incendi in Sicilia, ha infatti attivato il Meccanismo europeo di Protezione Civile. Squadre e mezzi sono stati inviati da Romania, Ucraina, Cipro, Svezia, Israele e Francia.

Brucia anche la vicina catena montuosa del Parnete, dove è intervenuto l’esercito. Tutte le forze armate del Paese sono impegnate nel far fronte agli incendi, dalle forze speciali alla polizia.

La Marina Militare greca ha messo a disposizione una torpediniera, mentre chiatte e battelli sono stati adibiti al soccorso della popolazione.

In migliaia in fuga dalle fiamme: due vittime ad Atene

Sono diverse le zone evacuate dalle autorità in tutta la Grecia. A Evia sono 39 i paesini da cui gli abitanti sono stati costretti alla fuga, mentre le fiamme divorano abitazione e boschi. Drammatica la situazione ad Atene, nella parte settentrionale della città, con turisti e residenti in fuga sui traghetti dai sobborghi. Evacuazioni anche nel Peloponneso, nelle regioni di Maina, Messenia e nella città di Olimpia.

Sono per il momento due le vittime degli incendi che stanno divorando la Grecia. Konstantinos Michalos, presidente della Camera di Commercio di Atene, è stato trovato privo di coscienza in una fabbrica chiusa, ed è morto in ospedale. Un volontario dei Vigili del Fuoco di 38 anni, infine, è deceduto a causa della caduta di un traliccio nei sobborghi di Atene. Al momento si contano 20 feriti.

Approfondisci:

Due morti in un incendio a Reggio Calabria, raggiunti dalle fiamme non hanno avuto scampo. È emergenza incendi

Incendi in Sicilia, evacuate le prime persone. Fiamme su Madonie e Nebrodi: le immagini dei roghi

Potrebbe interessarti