TV e Spettacolo

Vittorio Brumotti aggredito nel foggiano durante un servizio: trauma facciale e 30 giorni di prognosi. Le foto

Vittorio Brumotti è stato aggredito in provincia di Foggia mentre girava un servizio per Striscia la notizia. L'inviato riporta un trauma facciale. Le immagini mostrano le sue ferite.
Vittorio Brumotti chi è: da concorrente dello Show dei Record a conduttore di Paperissima Sprint

Vittorio Brumotti è stato vittima dell’ennesima aggressione durante il sopralluogo per documentare un giro di spaccio di droga nel foggiano. L’inviato di Striscia la notizia ha ricevuto un pugno in pieno volto, che gli ha causato un trauma facciale. Per lui sono stati decretati 30 giorni di prognosi.

Vittorio Brumotti aggredito a Foggia: 30 giorni di prognosi e trauma facciale

Nel primo pomeriggio di ieri martedì 5 ottobre, Vittorio Brumotti e la troupe di Striscia la notizia si sono recati a San Bernardino di San Severo, in provincia di Foggia, per svolgere un servizio.

Qui infatti l’inviato del noto tg satirico avrebbe dovuto documentare lo spaccio di droga che avviene alla luce del sole, in un quartiere in cui, come spiega la trasmissione in un comunicato pubblicato in queste ore, si rivela un’alta densità criminale. Brumotti sarebbe stato minacciato, inseguito e aggredito.

Uno degli aggressori avrebbe sferrato un pugno in pieno volto al campione di bike trial, causandogli un trauma facciale. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine per sedare l’aggressione, nella quale sono stati coinvolti anche alcuni collaboratori di Brumotti e due degli agenti.

Vittorio Brumotti vittima di un’aggressione nel foggiano: le sue parole e le immagini delle ferite

In queste ore, gli account social di Striscia la notizia hanno pubblicato le immagini delle ferite riportate da Vittorio Brumotti. Nelle fotografie scattate dallo stesso biker, probabilmente a pochi istanti dall’aggressione, si vede un taglio sanguinante su uno zigomo gonfio e arrossato. La ferocia di queste persone che pensano di dominare il territorio non ci fermerà. Continueremo a girare l’Italia e a denunciare tutte queste situazioni di degrado le dichiarazioni dell’inviato riportate.

“Facciamolo tutti per i bambini, non si può far finta di nullail suo invito coraggioso.

Nei prossimi giorni, annuncia la trasmissione, il servizio completo verrà mandato in onda nella trasmissione. Attualmente Brumotti non si è pronunciato sulla questione, mantenendo il silenzio sul suo profilo Instagram, che non aggiorna da circa 24 ore. Come è noto, non si tratta della prima aggressione ai suoi danni. Lo scorso aprile, era stato vittima di un pestaggio a Roma, mentre la scorsa estate era accaduto a Milano.

Potrebbe interessarti