TV e Spettacolo

Mara Venier e la caduta a Domenica In: “È la volta buona che rallento”. Il racconto dell’incidente in diretta

Mara Venier racconta gli attimi dopo la caduta in diretta a Domenica In, della necessità di tornare in studio per non far spaventare il marito e la figlia e della volontà di fermarsi.
Mara Venier caduta

Mara Venier si racconta dopo la caduta a Domenica In di domenica 21 novembre. Il brutto infortunio ha spaventato la conduttrice che però non si è fermata, ed è tornata subito in diretta. La Venier spiega il motivo del ritorno immediato in studio nonostante il dolore in testa, alle ginocchia ed alla caviglia e torna a parlare dell’incidente.

Mara Venier ed il motivo del ritorno in diretta dopo la caduta

Nell’intervista rilasciata ad Oggi, Mara Venier ha spiegato perché, dopo essere caduta a Domenica In, è voluta andare in onda anche se non riusciva a portare avanti la conduzione: “Ho pensato a Nicola che non vedendomi in studio si sarebbe preoccupato.

Idem mia figlia e mio nipote”. La Venier ha rivelato poi di come ha vissuto quei momenti di paura: “Ero in uno stato confusionale, io c’ho provato a fare l’intervista a Memo Remigi, ma mi sono resa conto che non capivo nulla di quello che lui diceva”.

Mara Venier dopo la caduta: “Devo prendere le cose con leggerezza

Non è la prima volta che la conduttrice di Domenica In si fa male, ma nonostante ciò Mara Venier sembra non riuscire proprio a rallentare: “Mi rendo conto che sento la responsabilità del programma, faccio troppo. Corro di qui e di lì.

Ma stavolta penso di aver imparato la lezione. Io devo imparare a prendere le cose con maggior leggerezza...”. La Venier è molto amata dal pubblico a casa, che non vede l’ora di rivederla in tv, al punto che nonostante l’età continua a riceve proposte di lavoro: “Sono invidiata perché a settant’anni sono sommersa da proporre di lavoro, sono circondata da calore”.

Mi piacerebbe molto lavorare in tranquillità, ma questo mestiere è impegnativo, io sono maniacale e vorrei che tutto filasse liscio, così tendo a trascurare me. Mi piacerebbe avere più cura di Mara, della persona che sono piuttosto che della conduttrice di Domenica In ha dichiarato Mara Venier alle pagine di Oggi.

Per la conduttrice di Domenica In sarà difficile cambiare, parlando di sé stessa ha osservato: “Io sono un’anarchica, ho vissuto all’insegna della libertà: vivo come voglio io.

Sono una perfezionista ma stavolta mi sono spaventata magari è la volta buona che rallento”.

Gli altri incidenti di Mara Venier in tv

Dopo questa battuta d’arresto la Venier rallenterà ma di certo non si fermerà, come non lo ha mai fatto in questi anni. Mara Venier infatti non è nuova ai problemi di salute e solo recentemente ha dovuto fare i conti con un intervento ai denti non andato a buon fine, con danni a lungo termine.

Oppure la caduta di qualche anno fa, per la quale aveva rischiato commozione cerebrale. Dopo lo spavento, la Venier affrontò questa vicenda con ironia, al punto di fare scherzi ad alcuni collaboratori fingendo di non riconoscerli. Una grande paura conclusa poi con una grande risata. 

Potrebbe interessarti