Economia

Decreto Milleproroghe verso l’approvazione: le novità in arrivo per monopattini e sigarette elettroniche

Il Decreto Milleproroghe dovrà essere approvato a breve e, tra i numerosi temi affrontati, spiccano anche nuove regole per i monopattini e le accise sulle sigarette elettroniche.
Decreto Milleproroghe verso l'approvazione: le novità in arrivo per monopattini e sigarette elettroniche

Il Decreto Milleproroghe ha ottenuto la fiducia della Camera e ora sta per essere approvato dal Senato in via definitiva. Le tempistiche sono strette: c’è tempo fino al termine di questa settimana. Ecco quali sono le principali novità in arrivo con il Milleproroghe, tra monopattini, sigarette elettroniche e misure fiscali.

Decreto Milleproroghe, cosa cambia per i monopattini a partire da settembre

Sono numerosi gli emendamenti al Decreto Milleproroghe approvati negli scorsi giorni, che hanno visto come protagonisti numerosi temi tra cui il fisco e il bonus psicologo. Tra gli argomenti affrontati figurano anche i monopattini: per loro il Milleproroghe dispone il divieto di circolazione su carreggiata al di fuori dei centri urbani.

È anche stata disposta un proroga fino al 30 settembre per l’obbligo di installare freni su entrambe le ruote e gli indicatori luminosi di svolta. Tale obbligo dovrà essere osservato dai produttori di tutti i monopattini commercializzati in Italia. I mezzi già in circolazione avranno invece tempo fino al 1° gennaio 2024 per adeguarsi.

Il Milleproroghe interviene su sigarette elettroniche, nicotina e tavolini all’aperto

Con il Milleproroghe è anche stato bloccato l’aumento del 5% delle accise sulle sigarette elettroniche previsto per il 2022.

Si tratta di una misura da 7.200.000€.  Per quanto riguarda le bustine (pouches) di nicotina, di cui si attende l’imminente arrivo sul mercato, è stata stabilita un’imposta di consumo del valore di 22€/kg.

Cambiando tema, è stata approvata la proroga al 30 giugno 2022 la possibilità di presentare in via semplificata, telematicamente e senza imposta di bollo, le domande di concessioni di occupazione di suolo pubblico a favore delle imprese di ristorazione. Tali domande continueranno a escludere l’autorizzazione per la posa negli spazi aperti delle strutture amovibili (come i dehor o i tavolini).

Quali sono le altre novità in arrivo con il Decreto Milleproroghe, tra bonus psicologo e contanti

All’interno del Decreto Milleproroghe è stato anche confermato il ritorno del bonus psicologo, dopo una prima esclusione in Legge di Bilancio. È già stato reso noto che sarà rivolto alle persone con Isee inferiore a 50.000€ e che il valore massimo sarà pari a 600€. Il Milleproroghe ha anche innalzato la soglia massima per i contanti a 2.000€ per tutto il 2022, e ha disposto una nuova proroga per richiedere la rateizzazione delle cartelle, anche nei casi in cui il diritto alla rateizzazione sia decaduto.

Prorogata anche la sperimentazione sugli animali fino al 2025.

Potrebbe interessarti