Vai al contenuto

Il segno più sfortunato del weekend, qual è secondo l’Oroscopo del 2 e 3 aprile e perché: cosa c’è da sapere

Pubblicato: 02/04/2022 07:33

La settimana è, finalmente, giunta al termine ed è arrivato il momento di dedicarsi al proprio benessere e, magari, anche alla lettura dell’Oroscopo. Le stelle, infatti, non si fermano mai e continuano senza sosta a tracciare il cammino delle nostre giornate. Non sempre, però, le previsioni sono favorevoli per ognuno dei 12 segni: esistono casi in cui qualcuno degli abitanti dello Zodiaco si trovi all’ultimo posto della classifica. Ecco l’Oroscopo per il segno più sfortunato di questo fine settimana di sabato 2 e domenica 3 aprile 2022.

Curioso di sapere come andrà il 2022?

Leggi le previsioni di:

Sei curioso di sapere se sei tra i 4 segni più fortunati per l’anno 2022?

Il segno più sfortunato del weekend: Scorpione

I nati sotto il segno dello Scorpione affileranno con attenzione l’uncino questo fine settimana e saranno perennemente pronti ad infilzare chiunque capiti loro a tiro, senza remore e ripensamenti. Vi sentite eccessivamente sopraffatti dalle emozioni, soprattutto quelle più negative, riuscendo a fatica a tenerle a bada. Potreste essere la causa di alcuni screzi e accese discussioni con persone a voi particolarmente vicine, rischiando di incrinare alcuni di questi legami. L’agitazione che vi assale non vi permette neanche di analizzare con tranquillità e razionalmente ogni situazione.

Previsioni per la prossima settimana per il segno dello Scorpione

La tensione che vi ha inglobato durante l’intero fine settimana si farà sentire anche nel corso della prossima settimana: le relazioni sentimentali avranno la peggio e, sfortunatamente, potrebbero chiudersi definitivamente. Siete in bilico tra la voglia di conoscere il giudizio degli altri e la poca stima che serbate nel mondo che vi circonda. Probabilmente avete necessità di ottenere conferme, ma alla fine farete sempre di testa vostra. Migliora la comunicazione e saprete come esprimere meglio i vostri sentimenti più intimi.

Continua a leggere su TheSocialPost.it