TV e Spettacolo

Arisa fa una rivelazione shock a Ti Sento: “Ho pensato di sottrarmi alla vita”, la confessione della cantante

Pierluigi Diaco ha intervistato Arisa nel suo programma televisivo Ti Sento. La cantante ha svelato di aver pensato al suicidio in passato, in un periodo complicato.
Arisa rivelazione vita

Arisa è una delle voci più amate del panorama musicale italiano. La cantante, infatti, è autrice di numerose hit di successo e un suo brano è stato scelto anche come inno delle prossime Olimpiadi invernali di Milano Cortina 2026.

Arisa ha anche vinto l’ultima edizione di Ballando con le Stelle, in coppia con il ballerino Vito Coppola. Tra i due, sembra ci sia qualcosa di più di un semplice rapporto professionale.

La cantante si è raccontata a cuore aperto in un’intervista a Pierluigi Diaco, all’interno del programma Ti sento, in onda su Rai2. Arisa racconterà di aver pensato al suicido, in passato.

Arisa confessa un periodo difficile della sua vita

Arisa ha rilasciato un’intervista molto sincera a Pierluigi Diaco. La cantante ha svelato di aver pensato di mettere fine alla sua vita in passato: “Sì, ho pensato di sottrarmi alla vita, io penso che un po’ tutti lo pensiamo però poi io sono una ragazza di fede“.

La fede ha salvato Arisa: “Quindi sono una ragazza di fede anche per questo, perché poi c’era un periodo nella mia vita dove vedevo sempre che dopodomani c’era un buco nero, che non sapevo che cosa mi sarebbe successo, che mi sentivo sola, che mi sentivo abbandonata, che mi sentivo che nessuno mi amava, bruttissimo“.

La stella delle musica ha spiegato come ha fatto a riprendersi da questo momento buio: “E poi piano piano dai valore alle tue priorità e dici ‘Okay, la vita mi ha dato cose belle mi può dare anche cose brutte, devo resistere“.

Arisa: l’insegnamento di Franco Battiato sulla vita

Arisa ha superato un periodo buio in passato, in cui ha anche pensato a mettere fine alla sua vita. La cantante ha spiegato l’influenza che ha su di lei Franco Battiato su quest’argomento, come riportato da La Stampa: “Battiato mi diceva sempre che quando noi uccidiamo il nostro corpo in realtà anche la nostra anima va via e non si unisce con le altre particelle per creare nuova vita, la reincarnazione e tutte queste cose.

E io invece spero di vivere per sempre e quindi che la mia anima possa un giorno ricongiungersi ad altre particelle e possa dare vita a un essere umano migliore“.

Arisa ha svelato che vorrebbe essere un’ermafrodita in un’eventuale seconda vita: “Magari un’ermafrodita… Perché così sei tutto… Fisicamente mi piacerebbe essere un’ermafrodita. Una cosa è di testa e una cosa è fisicamente“.

Potrebbe interessarti