Vai al contenuto

Mattia Giani, spunta il video della tragedia in campo: “Fondamentale per fare chiarezza sulla morte”

Pubblicato: 26/04/2024 17:28

Mattia Giani, spunta il video della partita svela il tragico susseguirsi degli eventi: dai primi calci al fischio finale, inclusi i momenti drammatici dei soccorsi. Un documento fondamentale per gettare luce sulla sua tragica morte avvenuta sul campo. La morte del giovane calciatore continua infatti a essere al centro delle indagini, e un nuovo elemento si è aggiunto al lavoro dei carabinieri: un video della partita tra Lanciotto e Castelfiorentino del 14 aprile scorso, durante la quale l’atleta di 26 anni ha subito un improvviso malore che si è rivelato fatale. Questo filmato, ottenuto da un operatore incaricato da un’altra squadra della stessa categoria, l’Eccellenza, con lo scopo di studiare le potenziali avversarie nei play-out retrocessione.

Il video rivela l’intera partita, incluso l’ultimo momento giocato da Mattia Giani, attaccante della squadra ospite, che si dirige verso la porta avversaria prima di collassare a terra. Le immagini registrano anche il momento in cui vengono prestati i primi soccorsi al giovane.

Questo materiale visivo è ora sotto l’attenzione dei carabinieri e sembra costituire una prova rilevante nell’inchiesta per omicidio colposo aperta dalla procura di Firenze per indagare sul decesso del giovane calciatore. Recentemente, il 24 aprile, si è svolto il recupero della partita interrotta, riprendendo dal minuto 14. Molti ritenevano che giocare così presto dopo la tragedia fosse inappropriato, considerando che erano passati appena dieci giorni dalla morte di Mattia. La partita è stata accompagnata da un’atmosfera quasi surreale, con una piccola schiera di tifosi presenti, principalmente parenti e amici dell’attaccante del Castelfiorentino. Più che una semplice partita, è stato un momento di commemorazione, durante il quale pochi si sentivano veramente inclini a concludere quella partita maledetta.

Leggi anche: Morto a 22 anni in un incidente stradale: gli organi di Francesco salveranno sette persone

Continua a leggere su TheSocialPost.it