Lo sfratto di Morgan su Striscia

Periodo non facile per Marco Castoldi, in arte Morgan. Per il cantante dei Bluevertigo è arrivato lo sfratto dalla sua abitazione, il tutto davanti alle telecamere di Striscia la Notizia. Nel mentre, a Non è la D’Urso, Jessica Mazzoli racconta le sue condizioni.

Lo sfratto “in diretta” su Striscia

A nulla sono servite le lettere dei cittadini di Monza, la denuncia al proprietario di casa e le richieste di un intervento politico: Morgan è stato sfrattato di casa. La misura si è resa necessaria per via degli assegni familiari non versati alla figlia Anna Lou, oltre 250.00 euro.

A sostenere lo sfratto, l’ex moglie e madre della bambina, Asia Argento. Non avendo saldato tale debito e non essendo in grado di riacquistare l’immobile pignorato, Morgan si è visto presentare lo sfratto.
Striscia la Notizia aveva coperto la notizia già ad aprile, ma nella puntata di martedì 8 ottobre hanno seguito live lo sfratto di casa Morgan. Valerio Staffelli ha intervistato il cantante mentre i trasportatori del Tribunale caricavano il furgone coi suoi averi. Dove starà adesso? “In estate ho avuto la tournee.

Tra la macchina e gli alberghi me la sono cavata. Adesso sto in case d’affitto momentanee”.

Impossibilitato anche a lavorare

Morgan nel servizio lamenta le condizioni dello sfratto, facendo notare come oltre al danno ci sia anche la beffa: il servizio di sgombero e trasporto costerà infatti 8.000 euro e saranno addebitati a lui. Tra le procedure, infatti, non solo lo sfratto e la vendita della casa, ma anche il pignoramento dei futuri contratti lavorativi, cosa che accresce i problemi di Morgan: “Non ho una casa, non posso lavorare e pago io lo sfratto”.


Morgan aveva provato ad appellarsi al MIBACT, sostenendo che la casa avesse un valore artistico (e su questo punto era intervenuto in sua difesa anche Sgarbi), ma non c’è stato niente da fare. Guardando i propri averi nel furgone, Morgan si lamenta: “Non sanno cosa stanno prendendo. C’è un tavolino del 1700 e la poltrona cui mia figlia è affezionata”.
Il problema è anche lavorativo: “Qui c’è il mio studio di registrazione, per farlo ci ho messo 10 anni. È un’officina. Il vetraio non lo porti via dall’officina”.

Le parole di Jessica Mazzoli

In difesa di Morgan è intervenuta anche Jessica Mazzoli, che con il cantante ha avuto una frequentazione e anche una figlia, Lara. Ospite a Live – Non è la D’Urso, Jessica ha chiarito che “Marco sta bene, grazie a Dio. Non vive tra gli insetti, era una metafora. Morgan ha anche la fobia degli insetti”. E sulle sue condizioni, anche economiche, chiarisce: “Non ha problemi economici, non ha cambiato vita, ha solo cambiato casa, sta cercando di mettere a posto le cose che sono state di dominio pubblico”.
Una difesa, quella di Jessica Mazzoli, che arriva dopo anni di botta e risposta, sempre per questioni inerenti al mantenimento dei figli.

Quale sia ora il destino di Morgan non è dato sapere, ma come cantavano i Bluevertigo è indubbio che stia “vivendo una crisi e una crisi c’è sempre ogni volta che qualcosa non va”.