dei fiori bianchi su una bara

Era il 18 ottobre scorso quando un bambino di 5 anni veniva trasferito in codice rosso in ospedale dopo essere precipitato dalla tromba delle scale in una scuola a Milano. Oggi il funerale del piccolo nella Chiesa di San Giovanni Battista.

A Milano il funerale del piccolo Leonardo, morto a scuola

Ha avuto luogo oggi l’ultimo saluto al piccolo Leonardo, il bimbo di soli 5 anni precipitato dalla tromba delle scale in una scuola elementare meneghina. Proprio di queste giorni le dolorose parole di una delle maestre, distrutta dall’accaduto. La maestra che diede il permesso al piccolo Leonardo di andare in bagno accompagnato dalla bidella e che non lo ha mai più visto tornare.

A Il Corriere della Sera, la maestra aveva dichiarato: “Penso al tempo e vorrei poter riportare indietro le lancette. Mi sento impotente. Vorrei poterti stringere la mano e abbracciarti per unirmi al tuo pianto“, le parole della madre, quest’ultime in riferimento alla mamma del piccolo Leonardo.

Lo straziante messaggio dello zio: “Cari mamma e papà, non piangete

Nel momento in cui la bara bianca del piccolo Leonardo è giunta di fronte alla chiesa di San Giovanni Battista, nel quartiere Bicocca di Milano, ad aspettarlo c’erano numerose corone di fiori poste all’ingresso e tra queste figurava quella dei compagni di classe: “Leonardo sarai sempre nei nostri cuori“.

È stata una funzione straziante, l’addio doloroso: “Cari mamma e papà, non piangete. Sono stato un bambino felice e continuerò ad esserlo, grazie per tutto l’amore che mi avete dato in ospedale, voi e i vostri amici. Non voglio che succeda più una cosa del genere a scuola, promettetemelo. Sarò con voi ogni giorno, sarò la vostra forza. Il vostro piccolo ‘Leo’. Un lungo applauso ha poi salutato l’uscita del feretro dalla chiesa“, queste le commoventi parole dello zio del piccolo, il fratello del padre che ha voluto parlare a termine della funzione riferendosi ai genitori e leggendo una lettera nel nome del piccolo Leonardo.