Morgan

Dopo quella rivelazione sfuggitagli di bocca qualche settimana fa, la notizia prende sempre più corpo. Il settimanale Chi rivela che Morgan sta per diventare padre per la terza volta. La compagna, Alessandra Cataldo, sarebbe già al quinto mese.

La rivelazione di Chi

Periodo molto intenso per Morgan: dopo lo sfratto di fronte alle telecamere, sono arrivate anche la querelle con Barbara d’Urso e una rissa con un paparazzo. Proprio durante questa, avvenuta a metà ottobre, il cantante dei Bluvertigo si è lasciato sfuggire una frase pesante: “Ti rovino, ti rovino i figli, la moglie, tutto… La mia donna è incinta, cog*e”. Erano quindi iniziata a circolare delle voci, che ora trovano sempre più conferma.


Il settimanale Chi di Alfonso Signorini, infatti, riporta che Alessandra Cataldo sarebbe incinta di 5 mesi e in attesa di un maschietto. Il bambino dovrebbe quindi nascere all’inizio del nuovo anno, dando alla coppia il primo figlio. Marco Castoldi diventerebbe così padre per la terza volta.

La compagna Alessandra

La gravidanza di Alessandra Cataldo, compagnia di Morgan, dimostrerebbe ancor di più la serietà e l’impegno del rapporto tra i due. La coppia sta insieme da circa 3 anni, ma si sa poco della donna, che ha sempre evitato la luce dei riflettori.

Morgan ha parlato di lei in qualche occasione, dichiarando tutto il suo amore, descrivendola così: “Vivo con un essere umano che è più che una persona, a volte è uomo, a volte è donna, ed è la stessa”.

Gli altri figli di Morgan

Per Morgan si tratterebbe del primo figlio maschio: 18 anni fa ha avuto Anna Lou assieme ad Asia Argento, per il mancato mantenimento della quale l’attrice avrebbe richiesto il pignoramento della casa del cantante. Quindi, 6 anni fa, la nascita di Lara, avuta da Jessica Mazzoli, che pure in qualche occasione ha fatto notare le lacune genitoriali di Morgan.


Il proverbio dice che non c’è due senza tre, quindi tra qualche mese Morgan avrà modo di rifarsi e vivere una nuova famiglia, sperando che questa volta non finisca come le altre.