Giulia Provvedi e la figlia Nicole

Silvia Provvedi dedica parole d’amore e Storie su Instagram alla piccola Nicole, nata un mese fa. La Donatella fa bellissimi omaggi alla sua bambina, avuta con Giorgio De Stefano, il quale è stato arrestato poco dopo la nascita. Un mesiversario lontano per i due genitori, ma Silvia Provvedi manda un messaggio d’amore alla figlia in cui echeggia un pensiero anche per il compagno.

Il post di Silvia Provvedi
Il post di Silvia Provvedi

Silvia Provvedi: un mese di Nicole

1 mese di te… l’amore più grande che tutta la famiglia potesse provare. Auguri amore nostro sei unica.

ti amiamo follemente“, scrive Silvia Provvedi su Instagram, a commento di una serie di foto insieme alla piccola Nicole. “Sei l’orgoglio di mamma e papà“, si legge nelle Storie, in cui cita il compagno Giorgio De Stefano, arrestato una sola settimana dopo la nascita della bambina.

L’ex gieffina ha passato questo periodo insieme alla sorella Giulia, che dedica anche lei diverse Storie alla nipotina. “Sarò sempre con te piccola Niki. La zia“, scrive in un video in cui tiene in braccio Nicole. Giulia è stata vicinissima alla sorella sin dalla gravidanza, tanto che Silvia Provvedi lamentava la sua mancanza in ospedale, dopo il parto, dove non ha potuto seguirla a causa delle restrizioni per il coronavirus.

Le Storie Instagram de Le Donatella
Le Storie Instagram de Le Donatella

La lontananza da Giorgio De Stefano

Non è chiaro il destino di Giorgio De Stefano, noto come “Malefix”, arrestato 3 settimane fa con l’accusa di affiliazione alla cosca dei De Stefano. Il padre dell’imprenditore era il boss di ‘ndrangheta, i cui affari, secondo le indagini, sarebbero stati curati da Giorgio e dal fratello Carmelo dopo la sua morte.

De Stefano è stato arrestato a casa di Giulia Provvedi, dove si era spostato momentaneamente per la rottura del condizionatore nell’appartamento che condivideva con la compagna.

Silvia Provvedi si è espressa poche settimane fa sulla vicenda, rinnovando il suo amore e la sua vicinanza al compagno. La dj ha reso noto che non ne avrebbe più parlato dopo l’unica dichiarazione, almeno fino alla fine delle indagini.