viviana parisi e gioele mondello

Proseguono le indagini sulla morte di Viviana Parisi e del figlio Gioele, scomparsi il 3 agosto e ritrovati a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro. Una morte tragica, violenta e dai contorni ancora misteriosi: tante le domande e le ipotesi cui gli inquirenti stanno cercando di rispondere e che non trovano sempre d’accordo la famiglia della donna. Nelle ultime ore, è stato cercato anche del materiale genetico sui vestiti di Viviana.

Tracce di DNA sui vestiti di Viviana Parisi

Il marito di Viviana e padre di Gioele, Daniele Mondello, è sul piede di guerra.

Di ieri un video che l’ha fatto indignare e domandare se le ricerche siano state svolte con serietà e correttezza. Altro tipo di ricerche quelle in corso sui resti della mamma dj e del figlio di 4 anni, ritrovati nei boschi di Caronia. I loro corpi sono stati trovati dilaniati e la pista più seguita sembra quella dell’attacco di animali, ma va chiarito se siano arrivati pre o post mortem.

Per questo, riporta Adnkronos, sono in corso esami sui vestiti di Viviana Parisi. A effettuarli il medico legale Elvira Ventura Spagnolo, che sta cercando tracce sugli indumenti: “A quel punto viene individuato se si tratta di materiale di natura umana e si estrae il Dna“.

C’è una difficoltà, però: “Bisogna considerare che essendo un indumento indossato da un cadavere in avanzato stato di putrefazione può essere intriso di materiali putrefattivi e quindi il Dna può essere deteriorato“.

In corso nuovi sopralluoghi nei boschi di Caronia

Mentre si lavora nei laboratori, prosegue anche l’attività sul campo, al fine di trovare nuovi elementi in grado di agevolare il lavoro degli inquirenti.

Viene riferito infatti che in mattinata la Polizia Scientifica è tornata nell’area in cui sono stati trovati Viviana Parisi e Gioele: circa 400 metri di distanza l’uno dall’altro, in cui giace forse la risposta di questo mistero.

Nella giornata di ieri si è appreso di un presunto tentato suicidio di Viviana Parisi, poi smentito dalla famiglia. La madre, però, pare avesse effettivamente preso delle pillole, forse in sovradosaggio ma non per uccidersi. Sospetti che, assieme al certificato medico ritrovato in macchina circa sue presunte paranoie e crisi mistiche, lascia aperta ogni pista.

Approfondisci:

TUTTE le notizie sul giallo di Caronia

Caso Viviana Parisi, come è morta la madre di Gioele

Viviana Parisi e Gioele: il messaggio di Daniele Mondello dopo il ritrovamento