il capodanno al gf vip

Una serata di frivolezze per la notte di Capodanno viene rudemente rovinata da un intermezzo tutt’altro che delicato. Nella Casa del Grande Fratello Vip si festeggia, tra balli e spettacolini in prima serata, l’ultima notte del 2020, quando Alfonso Signorini riunisce i vipponi, alcuni senza contatti con il mondo esterno da mesi, e fa una carrellata dei famosi venuti a mancare.

Una doccia fredda e una brutta sorpresa per i vip, tra cui Maria Teresa Ruta che conosceva personalmente alcune di queste persone. Un siparietto che non è piaciuto a molti fan, trovandolo di cattivo gusto, una spettacolarizzazione della morte, hanno accusato alcuni, che ha sollevato non poche polemiche.

GF Vip, la clip con le morti del 2020

Nel pieno della serata di Capodanno, che Italia1 ha festeggiato con il Grande Fratello Vip, un intermezzo ha rovinato l’atmosfera festaiola. Alfonso Signorini, con una mossa decisamente indelicata, ha riunito i concorrenti del reality per aggiornarli sui personaggi famosi venuti a mancare. “Guardiamo insieme chi ci ha lasciato“, ha dichiarato il conduttore, prima di presentare una clip che si apre con Sean Connery, scomparso lo scorso 31 ottobre.

Arriva poi il rimpianto Gigi Proietti, “il più grande mattatore dello spettacolo italiano“, commenta Signorini, mentre nella Casa Tommaso Zorzi impallidisce e molti vip rimangono senza parole.

Ci sono poi Stefano D’Orazio, il batterista dei Pooh, e Maria Teresa Ruta appare visibilmente provata. Il tracollo per la conduttrice ed ex giornalista sportiva arriva con l’annuncio della morte di Maradona e, soprattutto, di Paolo Rossi.

La disperazione di Maria Teresa Ruta

Maria Teresa Ruta non riesce a trattenere le lacrime quando apprende della morte dell’ex campione del mondo Paolo Rossi. “Nooo!“, urla disperata, prima di scappare tra le lacrime, seguita da alcune coinquiline che cercano di calmarla.

Sarà poi lei a raccontare tra i singhiozzi come ha conosciuto Paolo Rossi, un incontro che le ha cambiato la vita. “La prima intervista della mia carriera me l’ha data Paolo Rossi“, spiega disperata, “Aveva appena vinto i Mondiali. Io non sapevo come diventare una giornalista, lo desideravo tanto. Non avevo nessun numero di telefono, non mi facevano entrare nei ritiri, non mi facevano entrare da nessuna parte“.

La giovane Maria Teresa Ruta si è quindi diretta a casa del campione, a cui era appena nato un figlio. “Ho aspettato che lui uscisse e ho scampanellato, ho parlato con Simonetta e le ho detto che il mio sogno era diventare una giornalista.

Mi ha detto ‘Che problema c’è? Vieni più tardi, quando arriva Paolo e farai la tua prima intervista’“.

GF Vip, Maria Teresa Ruta ricorda Maradona: “Una persona generosa”

Polemiche contro Alfonso Signorini

I telespettatori non hanno gradito molto la presentazione di Alfonso Signorini per un momento così delicato. Il conduttore dopo la clip, di fronte ai concorrenti visibilmente scossi, ha dichiarato: “Il loro più grande insegnamento è rispondere alla tristezza con un gran sorriso“.

Parole che poco hanno convinto. Signorini, accusa un’utente, ha “annunciato queste persone che sono morte come se fossero boh numeri a lotto ai vip che non sapevano assolutamente nulla“.

Uno schifo. Anzi dire schifo è troppo poco. Uno spettacolino ridicolo e stupido“, accusa un altro, chiedendo di cancellare il Grande Fratello Vip. Insomma, decisamente un maldestro scivolone, che i telespettatori hanno percepito come una mancanza di rispetto verso grandi personaggi scomparsi e le loro famiglie. Un flop a tutto tondo, che ha visto la puntata gieffina di Capodanno arrivare al 12.9% di share contro il record della concorrente Rai1 con L’anno che verrà, condotto da Amadeus, che ha raggiunto 8 milioni di italiani (33,9% di share).

Approfondisci:

Tutto su Maria Teresa Ruta

Tutto sul Grande Fratello Vip