bugo selfie sanremo canzone e invece si

A più di un anno dalla sua prima partecipazione a Sanremo, Cristian Bugatti in arte “Bugo” è pronto a tornare sul palco dell’Ariston e questa volta sembra proprio voler vivere ogni secondo della competizione. Ora che la sua uscita imprevista durante l’esibizione e la lite con Morgan non sono altro che un ricordo infatti, Bugo si dice pronto a mostrare il suo talento come solista e con un obiettivo ben preciso: “Lasciare il segno”.

Bugo torna a Sanremo, da solo

Bugo è uno dei 26 Big in gara per la 71esima edizione di Sanremo. Come molti ricorderanno, questa nuova partecipazione arriva dopo una prima infelice esperienza in coppia con Morgan.

Proprio la scelta di quest’ultimo di cambiare il testo della loro canzone, per portare all’ attenzione del pubblico alcuni attriti interni al duo era costata a entrambi l’eliminazione e ora Bugo sembra voler riconquistare la mancata occasione di mostrarsi al pubblico per quel che è.

In un’intervista con La Repubblica, il cantante ha fatto sapere di avere le idee ben chiare sull’imminente partecipazione al Festival. “L’anno scorso non ho potuto cantare la mia canzone” ha spiegato Bugo, riferendosi a “Sincero”, il brano da lui scritto per la prima partecipazione a Sanremo.

Con la sua scelta di modificare il testo della canzone infatti, Morgan aveva non solo decretato la fine anticipata della sua esperienza, ma aveva anche alterato il frutto della sua creatività artistica.

Quest’anno invece Bugo ha scelto di non correre rischi, presentandosi da solo sul palco dell’Ariston. Sulla sua nuova partecipazione al Festival, il cantante ha le idee molto chiare. “Non è una rivincita ma una rivalsa sì” ha infatti dichiarato, rivelandosi intenzionato a compensare il torto subito l’anno scorso.

Le conseguenze del gesto di Morgan

Dopo aver abbandonato il palco nell’ormai famosa serata del 7 febbraio 2020, Bugo ha dovuto subire pesanti ripercussioni sulla sua carriera.

“Quanto è successo l’anno scorso ha messo in discussione l’intero progetto di Sincero e la squadra che lo portava avanti” ha infatti ammesso, ricordando le conseguenze del gesto di Morgan.

Sanremo 2021 rappresenta per Bugo una nuova opportunità, animata dalla volontà di fare valere la sua arte. Lo stesso titolo della canzone riassume perfettamente l’opinione del suo autore che quest’anno più che mai vuole far vedere ciò di cui è capace. “E invece sì” è il titolo scelto per la nuova canzone di Bugo, che ha dichiarato: “È l’espressione che usiamo di fronte alle critiche di chi cerca di smontare l’entusiasmo per un’idea o un progetto”.

Il cantante ha inoltre ricordato come la sua carriera sia il frutto di un duro lavoro: “Io vengo dalla provincia, ho sempre faticato a impormi”. La rivalsa inoltre sembrerebbe essere da sempre il carburante della sua attività e come egli stesso afferma, “mi tiene vivo come persona”.

Bugo, la nuova canzone E invece sì

Come da lui stesso ammesso, la canzone con la quale Bugo salirà sul palco dell’Ariston è ormai pronta da tempo. “Quando Amadeus mi ha chiesto se volessi tornare– ha raccontato il cantante- gli ho detto che mi sarei messo subito al lavoro per scrivere una bella canzone.

Ci ho messo l’anima, era pronta ad aprile”.

“Rivalsa significa superare le difficoltà, volere indietro qualcosa che ti è stato sottratto” ha aggiunto Bugo, riferendosi all’impossibilità di portare a termine la gara nel 2020 a causa di Morgan. Proprio quest’ultimo aveva messo in discussione la sua carriera, arrivando ad affermare di avergli creato per primo l’opportunità di affermarsi con successo.

Il cantante sa che il pubblico ricorda molto bene quel triste episodio e perciò spera di riuscire a fare valere la sua unicità artistica.

“Mi vedranno da solo, vorrei mostrare come sono davvero– ha spiegato-in tanti avranno apprezzato il mio gesto ma in molti mi avranno sottovalutato”.

L’obiettivo di Bugo sembra quindi essere ben chiaro e le sue parole descrivono alla perfezione il suo nuovo approccio al Festival: “Vado con lo spirito dello scorso anno per fare le cose al meglio possibile, ma stavolta vorrei lasciare il segno a modo mio”.

Approfondisci

TUTTO sul FESTIVAL DI SANREMO

Sanremo 2020, la delusione di Bugo: “Morgan lo conosco da 17 anni”

Sanremo, la versione di Bugo sullo scontro: “Ha iniziato ad insultarmi”