Mara Venier: lettera alla Rai dai dentisti contro la conduttrice

Il caso di Mara Venier, che ha parlato pubblicamente di un serio problema di salute dopo un intervento ai denti andato male, ha scatenato la reazione della Commissione Albo Odontoiatri della FNOMCeO, la Federazione nazionale degli ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri, che lamenta un “danno d’immagine per l’intera categoria“. A innescare la rabbia dei dentisti, secondo quanto riportato in una lettera inviata ai vertici Rai, la presunta “strumentalizzazione dei canali tv nazionali” che si sarebbe consumata, secondo il presidente della Commissione, Raffaele Iandolo, con un comportamento “finalizzato a dare risonanza nazionale alla vicenda personale” che ha coinvolto la conduttrice di Domenica In.

Mara Venier, lettera della Commissione Odontoiatri alla Rai: “Danno d’immagine per l’intera categoria

Una lettera alla Rai e al Presidente della Commissione di Vigilanza sul caso di Mara Venier da parte di Raffaele Iandolo, presidente della Commissione Albo Odontoiatri (CAO) della Federazione nazionale degli ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (FNOMCeO) sarebbe stata recapitata ai vertici di Viale Mazzini e riguarda le parole della conduttrice sull’intervento, e le successive complicanze, subito ai denti poche settimane fa.

Un’operazione che l’avrebbe costretta a rivolgersi a un altro professionista perché andata male – con tanto di racconto della sua “odissea” davanti alle telecamere e su Instagram – e i cui postumi l’avrebbero vista rinunciare alla puntata di Domenica In del 13 giugno scorso.

Ed è stato proprio il racconto della conduttrice al suo pubblico ad aver innescato la reazione della Commissione degli Odontoiatri italiani. Nella lettera, firmata da Iandolo, il “biasimo della professione odontoiatrica per le esternazioni di Mara Venier” che, prima sui suoi canali social e poi in diverse trasmissioni della Rai, riporta la missiva, ha parlato di una complicanza a seguito di un intervento odontoiatrico, e di essersi rivolta, per rimediare, “a un chirurgo maxillo-facciale, ringraziandolo pubblicamente con nome e cognome“.

Secondo il presidente CAO, si tratterebbe di una condotta finalizzata “a dare risonanza nazionale alla vicenda personale, con un danno all’immagine per l’intera categoria professionale odontoiatrica (63.580 iscritti)” e che rappresenterebbe “un caso emblematico di strumentalizzazione dei canali TV nazionali”.

Le dichiarazioni rese nell’ambito di trasmissioni andate in onda sui canali Rai da un personaggio pubblico, quale la sig.ra Venier, hanno dato inevitabilmente grande risonanza alla notizia, denunciando pubblicamente la vicenda che vede la stessa conduttrice protagonista dell’evento imprevisto – scrive Iandolo -.

 Pertanto, il clamore destato dalla vicenda e le parole di ringraziamento usate più volte nei confronti del chirurgo maxillo-facciale che avrebbe a suo dire risolto il problema, hanno inevitabilmente creato un danno all’immagine per tutta la categoria degli Odontoiatri, offendendone conseguentemente la dignità e il decoro professionale”.

Iandolo prosegue:Non mi riferisco solo alle considerazioni pronunciate dalla sig.ra Venier nei confronti della professione odontoiatrica per il fatto di aver avuto un problema all’impianto dentale, essendo infatti  la responsabilità di quanto accaduto eventualmente da accertare nelle opportune sedi dalle competenti autorità giudiziarie, quanto piuttosto alla propaganda pubblicitaria che la conduttrice ha messo in atto nei confronti del chirurgo maxillo-facciale, che le avrebbe risolto il problema rimuovendole l’impianto, menzionandolo ed elogiandolo più volte in interviste  trasmesse su canali della rete pubblica nazionale(…)“.

Mara Venier torna a Domenica In

Dopo una pausa, Mara Venier è tornata in onda proprio oggi, 20 giugno, con una nuova puntata di Domenica In. Visibilmente emozionata, la conduttrice ha ringraziato quanti l’hanno sostenuta in questo difficile momento con messaggi di supporto e affetto. Lacrime prima dell’avvio di puntata, davanti ai primi ospiti tra cui Pierpalo Sileri. “Il problema non è ancora risolto“, ha dichiarato poche ore fa sulle sue condizioni di salute.