Cronaca dal Mondo

Cleo scomparsa e ritrovata: l’immagine del momento in cui la bimba di 4 anni viene salvata dalla polizia

Scomparsa di Cleo: dopo il blitz che ha permesso di salvarla, la polizia ha pubblicato la prima immagine della bimba di 4 anni tra le braccia degli agenti che l'hanno trovata
Cleo Smith, l'immagine del salvataggio

Cleo Smith, bimba di 4 anni scomparsa da un campeggio in Australia il 16 ottobre scorso, mentre era in vacanza con i suoi genitori, è stata ritrovata e salvata dalla polizia poche ore fa. Un epilogo positivo dopo la grande paura vissuta in oltre due settimane di vane ricerche, per cui si temeva il peggio. Le autorità hanno diffuso le prime immagini relative al momento in cui l’incubo è finito tra le braccia degli agenti intervenuti per riportarla a casa. La vicenda, che ha tenuto il Paese e il mondo intero con il fiato sospeso, si conclude con il dolce sorriso della piccola, che torna con mamma e papà, e con l’arresto di un uomo.

Cleo Smith scomparsa e ritrovata: l’immagine del momento in cui la polizia l’ha salvata

Si è chiuso nel migliore dei modi il caso della piccola Cleo Smith, la bambina di 4 anni scomparsa da un campeggio in Australia oltre due settimane fa e ritrovata, sana e salva, in una abitazione di Carnarvon, poco distante dal luogo in cui si erano perse le sue tracce.

L’annuncio è stato dato dalla polizia, dopo il successo del blitz condotto dagli inquirenti nella casa in cui la minore sarebbe stata nascosta da un uomo, poi arrestato.

La bimba sta bene, hanno riferito le autorità locali, ed era scomparsa il 16 ottobre da una tenda, nel secondo giorno della vacanza che stava facendo con la sua famiglia.

Su Twitter, la Polizia australiana ha pubblicato le prime sequenze che riprendono il momento in cui viene tratta in salvo. Nelle immagini si sentono le voci degli agenti che si prendono cura di lei: “Ora ti portiamo a vedere la tua mamma e il tuo papà“.

Tweet della Polizia australiana sul salvataggio di Cleo Smith
Tweet della Polizia australiana sul salvataggio di Cleo Smith

Cleo Smith trovata e salvata dalla polizia dopo settimane di paura: un arresto

Nell’ambito dell’inchiesta sulla scomparsa di Cleo Smith è stato eseguito un arresto.

In manette, secondo quanto confermato dal vice commissario delle Forze di Polizia dell’Australia occidentale, Col Blanch, un uomo di 36 anni attualmente sotto custodia.

Ho il privilegio di annunciare che la polizia dell’Australia occidentale ha salvato Cleo Smith – ha dichiarato Blanch in conferenza stampa dopo la conclusione dell’operazione –. Una squadra di polizia si è introdotta in una casa chiuda a chiave a Carnarvon, verso l’una di notte, e la piccola Cleo è stata trovata in una delle stanze“.

Alla vista dei poliziotti, la bimba avrebbe detto: “Mi chiamo Cleo“. “È il risultato che abbiamo ottenuto – ha concluso il vice commissario – grazie a un incredibile lavoro di polizia. Voglio ringraziare i genitori, la comunità dell’Australia occidentale e i tanti volontari“.

Potrebbe interessarti