TV e Spettacolo

Rossano Rubicondi, a Storie italiane la commozione in studio: gli amici ricordano la voglia di vivere dell’attore

Rossano Rubicondi è scomparso prematuramente il 29 ottobre scorso, a stroncarlo a soli 49 anni, pare, un tumore della pelle. In studio tra gli ospiti anche Roberto Alessi
Rossano Rubicondi: il padre parla della morte

Rossano Rubicondi è stato ricordato nella puntata di oggi di Storie italiane. Il ricordo dell’attore, morto la settimana scorsa a soli 49 anni a causa di una malattia, da parte degli amici ha commosso tutti in studio. Ospiti della puntata, Roberto Alessi, grande amico di Rubicondi, Guillermo Mariotto e Michele, persona vicina a Rossano Rubicondi.

Rossano Rubicondi, il ricordo di Roberto Alessi a Storie italiane

Rossano Rubicondi è morto la scorsa settimana a causa di una malattia.

Nonostante al momento non siano ancora chiare del tutto le cause della morte, tuttavia si ritiene che il motivo principale sia stato un tumore alla pelle, causato da un melanoma. A ricordarlo nello studio di Eleonora Daniele, molti amici e colleghi. Tra questi, grande la commozione di Roberto Alessi. Egli, che ha organizzato la messa in ricordo di Rubicondi a Milano, ha ricordato la grande gioia e allegria dell’attore. “Era un’anima bella”, ha sostenuto Alessi. “È difficile quando una persona ci lascia. Rossano era anche un ragazzo molto litigioso, io stesso ho fatto fatica a perdonarlo perché era irascibile”, ha continuato.

Dobbiamo imparare a cercare solo gli aspetti di luce”, ha concluso Alessi, ripensando al carattere forte e solare dell’amico. Nel servizio di Storie italiane, è andata in onda anche una parte della messa in suffragio di Rubicondi organizzata da Alessi. Moltissime le persone, vip e non, accorse per dare un ultimo saluto all’attore. I funerali, invece, si sono tenuti a New York il 5 novembre.

Rossano Rubicondi, la lettera di Ivana Trump inviata a Mara Venier

Nel corso della puntata di Storie italiane, Eleonora Daniele ha mandato in onda anche la lettera che Ivana Trump ha inviato a Mara Venier, e che la conduttrice ha letto commossa ieri a Domenica In.

Nella lettera, Ivana Trump, moglie di Rossano Rubicondi per 20 anni, ha ricordato l’ex marito. Nonostante le difficoltà tra i due, la Trump ha sostenuto che si ritiene molto fortunata ad aver vissuto con lui due decadi della sua vita. “Siamo rimasti amici per tutto il tempo e ci siamo sempre protetti l’uno con l’altro”, ha detto.

Di Rossano mi mancherà la sua eterna amicizia, la sua energia, le sue risate, e la sua devozione nei miei confronti”, ha proseguito.

Anche se amava troppo la vita per lasciarla così presto”, ha concluso la Trump.

Tra i due infatti, nonostante la separazione, c’era sempre stata una bella amicizia, come ha ricordato Guillermo Mariotto a Storie italiane ripensando alla partecipazione dei due a Ballando con le stelle nel 2018 come ballerini per una notte.

Rossano Rubicondi, il ricordo dell’amico Michele a Storie italiane

Ospite a Storie italiane anche il signor Michele, amico di Rossano Rubicondi. L’uomo ha voluto ricordare l’amico per la sua gioia di vivere e ha ripercorso anche alcuni momenti della sua malattia. In particolare, ha voluto schierarsi dalla parte di coloro che sostengono che Rubicondi non si sia arreso alla malattia, ma che anzi abbia combattuto perché “voleva vivere”.

Infatti, dalla morte di Rubicondi ci sono state dichiarazioni contrastanti da parte dei pochi amici informati sul suo stato di salute. Infatti, non ne aveva informato nemmeno la famiglia, come ha sostenuto ieri il padre a Domenica In.

Potrebbe interessarti