Silvia Toffanin foto

Si prospetta una puntata sfavillante quella di Verissimo in onda il 22 febbraio. Ospiti del salotto di Silvia Toffanin, direttamente dal Festival di Sanremo, ci saranno Elettra Lamborghini, Levante e Alketa Vesijiu. Dalla Casa del Grande Fratello Vip invece arriverà Serena Enardu, reduce da un confronto durissimo con gli inquilini e poi Massimo Ciavarro, Samantha De Grenet…

Serena pronta a sposare Pago

Serena Enardu è pronta a sposare il suo Pago. Questa e altre rivelazioni sul rapporto con il gieffino saranno al centro della sua intervista a Verissimo. “Prima avevo paura”, racconta, “Oggi lo sposerei”.

Il matrimonio non è un’idea totalmente estranea nella vita della coppia, come la stessa Enardu racconta: “Molte volte con Pago abbiamo parlato di matrimonio, ma avevo sempre paura perché lo vedevo solo come la firma di un contratto”, ora però per l’ex gieffina è pronta a portare i fiori d’arancio.

Contro le critiche ricevute

Serena Enardu ha anche parlato di tutte le critiche ricevute in merito alla sua partecipazione alla quarta edizione del Grande Fratello Vip. “È stato un po’ frainteso” ha detto, “C’è un pregiudizio da parte del pubblico che pensa che in quella situazione ci vada solo per visibilità”.

La Enardu ha poi stoccato il suo affondo affermando: “Io ci sono andata solo per Pago”, come lei stessa ha spiegato, la sua decisione è stata motivata dalle condizioni di lui, “L’ho visto sofferente”.

Avevo paura che potesse autoconvincersi di non volermi più e iniziavo anche a provare un po’ di gelosia verso le altre concorrenti”.

Massimo Ciavarro parla del figlio

Sempre in tema GF Vip, altro ospite della prossima puntata di Verissimo sarà Massimo Ciavarro, padre di Paolo, gieffino in gara in una “situazione” in evoluzione con Clizia Incorvaia.

L’attore ha confidato le sue paure nei confronti del figlio:L’ho visto diverso. Ho paura di trovare un’altra persona perché credo che lì dentro psicologicamente le persone possano cambiare”.

In merito alla storia con Clizia Incorvaia, Massimo Ciavarro non si è sbilanciato tanto: “È molto coinvolto. (…) Lui sta facendo la sua vita, sta portando avanti questa cosa come un corteggiamento d’altri tempi”.