Myriam Catania

Myriam Catania lavora come attrice e doppiatrice ed è nota alle cronache rosa per le sue nozze con Luca Argentero. Dopo la fine del matrimonio, per lei è iniziata una nuova vita al fianco di un altro uomo e, nel 2020, il suo nome è stato indicato nella rosa di concorrenti dell’edizione Vip del Grande Fratello, lo stesso reality che ha lanciato il nome del suo ex marito nel mondo dello spettacolo.

La biografia di Myriam Catania

Myriam Catania, classe 1979, è nata a Roma ed è figlia di Rossella Izzo, doppiatrice e regista il cui cognome non è nuovo sulle scene nazionali.

Il motivo è presto detto: la madre dell’attrice è la sorella gemella della famosa Simona Izzo.

In famiglia, dunque, una storia che affonda le radici nella passione per il cinema e per il doppiaggio, gli stessi in cui Myriam Catania ha saputo affermarsi durante la sua carriera (ha recitato in numerose fiction e ha doppiato star come Keira Knightley in Pirati dei Caraibi, Alyson Hannigan in Buffy l’ammazzavampiri, Alexis Bledel in Una mamma per amica, per citarne alcune).

Il padre dell’attrice è Vincenzo Catania, professione ginecologo, e ha anche una sorella e un fratello: Giulia Catania, come lei doppiatrice, e Gianmario Catania, tecnico specializzato in effetti speciali.

Il matrimonio con Luca Argentero

Le copertine rosa si sono occupate spesso di lei e del suo matrimonio con Luca Argentero, celebrato nel 2009 dopo circa 5 anni di fidanzamento e tra le unioni più osservate dal gossip.

Nonostante una vita privata prevalentemente al riparo dalle insidie dei curiosi, la loro separazione, nel 2016, non poteva avere pretese di restare sottotraccia e ha catalizzato le attenzioni del pubblico sugli affari di cuore dell’ex gieffino e dell’attrice.

Entrambi, però, avrebbero sempre mostrato un certo tatto nel trattare le questioni che riguardano i loro sentimenti e non è emerso molto sui retroscena dell’addio.

Chi è il compagno di Myriam Catania

Archiviate le nozze con Argentero, Myriam Catania si è innamorata di Quentin Kammermann, il compagno da cui ha avuto il figlio Jacques (nato nel 2017). Nel 2018, riportano le cronache rosa, è rimasta incinta per la seconda volta e, un anno dopo, le foto della loro calda estate a Formentera hanno stuzzicato la curiosità del pubblico.

Secondo quanto trapelato sul primo incontro della coppia, si sarebbero visti per la prima volta a Ibiza e la scintilla d’amore sarebbe scattata mentre entrambi uscivano da due percorsi sentimentali importanti. Poco si sa di Quentin Kammermann, se non che è di nazionalità francese e lavorerebbe nel settore pubblicitario.

Dall’altra parte, anche Luca Argentero ha aperto un nuovo capitolo di vita al fianco di una nuova compagna, l’attrice Cristina Marino, che nel 2020 lo ha reso padre della piccola Nina Speranza.

L’incidente in motorino

Nella storia di Myriam Catania c’è anche un momento particolarmente difficile che lei stessa ha raccontato a Vanity Fair, nel 2015, durante un’intervista.

Si tratta di un grave incidente in motorino da cui si sarebbe salvata per miracolo e che ha segnato la sua vita.

Questo il suo resoconto di quella drammatica parentesi: “Qualcuno aveva tolto il cartello dello stop e io a un incrocio ho tirato dritto. Nero totale. (…) Fratture importanti, di tutte le ossa del viso: ho sette viti di titanio che mi percorrono da parte a parte. Mi hanno aperta e richiusa. Passai mesi a letto. A volte ancora non riconosco persone che ho salutato il giorno prima“.

Myriam Catania al Grande Fratello Vip

Il nome di Myriam Catania è stato indicato tra i concorrenti famosi del GF Vip 5, nell’edizione targata Alfonso Signorini in cui figurano, tra gli altri, anche Patrizia De Blanck, la showgirl e conduttrice Elisabetta Gregoraci, Paolo Brosio e Fausto Leali.

La rosa di partecipanti dell’edizione 2020 del reality, lo stesso format a cui aveva preso parte il suo ex marito Luca Argentero (ma nell’allora unica versione “nip”), è stata oggetto di grande curiosità nei mesi precedenti alla conferma del cast, e quello di Myriam Catania è stato indicato come uno dei volti femminili scelti per l’avventura nella casa più spiata d’Italia.

Un passo decisamente importante per una donna attenta alla privacy e apparentemente lontana dalla galassia social di Instagram e Facebook come lei, almeno quanto basta per mantenere il suo privato in una sicura cornice di riservatezza.