flavio briatore

La notizia della positività di Silvio Berlusconi al Coronavirus, dopo quella dei due tamponi negativi che l’ha preceduta di pochi giorni, si abbatte come un uragano sulle cronache del focolaio di contagi in Costa Smeralda. Cronache che hanno visto in testa il nome di Flavio Briatore, anch’egli positivo ma sicuro di non averlo contagiato durante il loro incontro in Sardegna. La livida replica ai sospetti arriva nel corso di una intervista telefonica a La Stampa.

Flavio Briatore non ci sta: “Non ho contagiato io Berlusconi

Raggiunto al telefono dai microfoni de La Stampa, durante il suo isolamento milanese a casa di Daniela Santanché, Flavio Briatore rompe il silenzio sulla notizia che anche Silvio Berlusconi ha contratto il Coronavirus.

Prima l’augurio di pronta guarigione al leader di Forza Italia (di cui anche due figli, Luigi e Barbara, sarebbero risultati positivi), poi la livida smentita sui sospetti che il loro incontro a Villa Certosa, il 12 agosto scorso, possa aver fatto da culla a un presunto “contagio tra amici”.

Sono molto dispiaciuto per lui. Gli auguro di superare il più velocemente possibile anche questa situazione.

Spero che guarisca presto. Silvio è un uomo tosto, sono certo che avrà la capacità di superare il virus con la solita forza (…). Non ha certo bisogno dei miei consigli“, ha dichiarato l’imprenditore.

Lo sfogo di Briatore: “Mi avete rotto

I toni si fanno più spigolosi su una domanda del giornalista de La Stampa, Nicola Pinna, che sembra sollecitare i nervi di Flavio Briatore dopo la bufera sui contagi nell’estate dei vip in Sardegna.

Berlusconi è un’altra delle persone che lei ha incontrato in quei giorni tra Porto Cervo e Porto Rotondo.

Ora il collegamento sul contagio sembra chiarissimo: teme di essere stato lei a contagiarlo?“, chiede il giornalista. “Ma che c’entra? Non credo che dipenda da quel nostro incontro… E adesso mi avete rotto“, la replica piccata di lui.

L’incontro del 12 agosto in Sardegna

A documentare il loro incontro del 12 agosto scorso in Sardegna, in tempi non ancora sospetti perché il caso Billionaire non era ancora esploso, era stato lo stesso Briatore.

Con un video condiviso su Instagram, aveva partecipato ai follower la sua gioia nel ritrovare il leader di Forza Italia in vacanza, nel cuore di Villa Certosa, descrivendo la cornice del rendez-vous in terra sarda come una “visita a un amico speciale“.

Era l’alba della bufera sul focolaio di contagi in Costa Smeralda, che avrebbe travolto, di lì a poco, titolare, dipendenti e clienti (tra cui numerosi vip) del Billionaire e di altri locali del turismo di lusso. Niente mascherina, sorrisi smaglianti in bella vista e un commento di Briatore in favore di telecamera: “Lo trovo in forma“, aveva detto guardando negli occhi Berlusconi, quando diverse ore li separavano dall’esito positivo del tampone.

Approfondisci

TUTTO SU FLAVIO BRIATORE

Coronavirus, le condizioni di Silvio Berlusconi

Eliana Michelazzo sgancia la “bomba” sul Billionaire