Virginia Raggi con la mascherina

La seconda ondata di Coronavirus ha travolto in pieno l’Italia, solo nella giornata del 4 novembre si sono tornati a vedere più di 30mila nuovi casi, più di 300 decessi e un ulteriore drastico aumento della pressione sul sistema sanitario. Nel giro di poche settimane, l’Italia è tornata quasi ai livelli di marzo in termine di provvedimenti, con l’ultimo decreto il Presidente del Consiglio Conte ha annunciato il regime di semi-lockdown locale a livello di colore.

Nella lunga schiera di persone positive al virus si aggiunge anche il sindaco di Roma Virginia Raggi.

Recentemente anche Carlo Conti, il conduttore lo ha annunciato sui social e, sempre sui social ha parlato di un peggioramento.

Virginia Raggi positiva al Coronavirus

Ad annunciarlo è stata la stessa sindaca di Roma con un post pubblicato su Facebook: “Sono positiva al Covid-19” scrive Virginia Raggi, per poi aggiungere “Sto bene e al momento non ho alcun sintomo”.

Virginia Raggi si è detta tranquilla e che il virus, al momento non le impedirà di portare avanti il suo lavoro: “Continuerò a lavorare da casa. Con la stessa determinazione di sempre”.

Anche Bonaccini positivo

Virginia Raggi è l’ultima di una lunga serie di personaggi pubblici ad aver contratto il virus; recentemente la stessa sorte è toccata a Francesco Totti, la moglie Ilary Blasi, il cardinal Bassetti, Alessandro Cattelan, Carlo Conti… Anche nella classe politica non ci sono esenti, negli ultimi giorni è arrivato l’annuncio che anche il Presidente della Regione Emlia-Romagna è risultato positivo al tampone. Bonaccini era infatti atteso a Roma per l’incontro con il Presidente della Repubblica Mattarella, al quale ha partecipato a distanza.

Anche per il Presidente della Regione Emilia-Romagna nessun sintomo.

Approfondisci:

TUTTO SUL CORONAVIRUS

TUTTO SULLA PANDEMIA

“Anziani non indispensabili”: Giovanni Toti si scusa ma la polemica continua

Covid, Italia proiettata verso lo scenario 4. Cts: “Lockdown opzione realistica”

Decreto Ristori, Conte annuncia 5 miliardi di aiuti alle attività chiuse