Laura Perselli e Peter Neumair

Continuano le ricerche di Peter Neumair, scomparso insieme alla moglie, Laura Perselli, il 4 gennaio scorso. Il corpo della donna è stato ritrovato il 6 febbraio, e da Genova-Voltri sarebbero arrivati i carabinieri subacquei per dar corpo a nuovi controlli nelle acque nei pressi di Ischia Frizzi, località in corrispondenza del ponte in cui il Ris avrebbe rilevato tracce di sangue ritenute compatibili con quello del 63enne. In carcere, con l’accusa di duplice omicidio volontario e occultamento di cadavere, il figlio 30enne della coppia, Benno Neumair, per cui il Tribunale del Riesame ha respinto la richiesta di scarcerazione avanzata dalla difesa pochi giorni fa.

Peter Neumair: carabinieri subacquei al lavoro nell’Adige

Sono in corso dalla mattinata di sabato 20 febbraio, secondo quanto riporta l’Ansa, nuove ricerche del corpo di Peter Neumair, il 63enne scomparso a Bolzano insieme alla moglie Laura Perselli il 4 gennaio scorso e, a differenza della donna, non ancora ritrovato.

Si passa al setaccio il fondale del fiume Adige sotto il ponte in località Ischia Frizzi da cui, secondo la Procura, i coniugi potrebbero essere stati gettati dopo il duplice omicidio.

Per individuare l’uomo, che secondo chi indaga sarebbe in quelle acque, sul campo sarebbe intervenuto il Nucleo carabinieri subacquei di Genova-Voltri, un gruppo di militari specializzati per un’attività complessa come quella della ricerca dell’uomo, da oltre un mese senza esito.

Coppia scomparsa a Bolzano: leggi la storia, dalla sparizione all’arresto del figlio Benno

Operazioni avanti per una settimana

Le operazioni lungo quel tratto dovrebbero durare circa una settimana, con immersioni in vari punti dell’Adige a caccia di ogni elemento che possa dare nuovo impulso alle indagini e, come auspicato dagli inquirenti, permettere di recuperare il corpo di Peter Neumair.

Stando alle ultime informazioni diffuse dal quotidiano L’Adige, i sommozzatori impegnati nelle ricerche avrebbero individuato e prelevato degli oggetti dal letto del fiume che ora sarebbero al vaglio delle autorità. Massimo riserbo sulla natura dei reperti in questione.

Approfondisci

Peter Neumair e Laura Perselli scomparsi, le parole del fratello dell’uomo sul giallo

Benno Neumair indagato: le parole del figlio di Peter e Laura Perselli

Coppia scomparsa a Bolzano: nuovo ritrovamento nel fiume Adige