Chi è

Loretta Goggi chi è, l’amore per Gianni Brezza e la carriera: non solo Maledetta Primavera ma teatro, film e tv

Loretta Goggi, chi è l'attrice, cantante, conduttrice e imitatrice italiana di successo. Tutto su Loretta Goggi dalla carriera all'amore per Gianni Brezza
Chi è Loretta Goggi: carriera e vita privata tra conduzione, musica, teatro, film e imitazione

Loretta Goggi è una donna dello spettacolo poliedrica. Nella sua lunga carriera è stata attrice, cantante, doppiatrice e imitatrice. Chi è Loretta Goggi: la carriera e la vita privata.

Loretta Goggi: gli esordi nel mondo del cinema

Loretta Goggi nasce a Roma il 29 settembre 1950. Figlia di Giulio e Costanza, trasferitisi nella capitale da Circello in provincia di Benevento, è la seconda di due sorelle, Liliana e Daniela. Fin da piccola, la Goggi studia canto e musica spronata dal padre.

Nel 1958 ha la prima esperienza artistica. Prende parte, infatti, ai dialoghi dell’audiolibro Lourdes 1858 – Le apparizioni della Madonna con Bernardette. In questa occasione viene notata da Silvio Gigli, e l’anno seguente partecipa al concorso radiofonico Disco magico vincendo in coppia con Nilla Pizzi. Nel 1962 esordisce come attrice in Sotto processo, mentre nel 1963 entra nel mondo della musica incidendo la sua prima canzone, Se la cercherai.

Loretta Goggi: i film degli anni ’60 e il debutto come conduttrice

Negli anni ’60, Loretta Goggi compare in numerosi film della Rai, in cui interpreta personaggi di ragazzine fragili e bisognose di protezione.

Nel 1965 fa la sua prima esperienza di doppiaggio prestando la voce al canarino Titti. Nella metà degli anni ’60, affina le sue abilità di dizione, pianoforte e canto, e prende parte a diverse produzioni cinematografiche e teatrali interpretando piccoli ruoli. Il 1968 è un anno spartiacque per Loretta Goggi. Si diploma al Liceo Linguistico Internazionale di Roma, e si cimenta per la prima volta con un ruolo adulto recitando come protagonista femminile di La freccia nera. Lo sceneggiato ha un grande successo e l’attrice raggiunge una notorietà notevole.

Nello stesso anno, debutta anche come conduttrice nel programma Incontro con Lucio Battisti.

Loretta Goggi: tra conduzione e musica

Gli anni ’70 sono quelli della sua rivelazione come imitatrice, a partire dallo show Jolly. Notata da Pippo Baudo grazie a un’esperienza alla radio e alla Freccia d’oro, la sceglie per affiancarlo a Canzonissima 1972-1973. In questa occasione, la Goggi rivela le sue doti di intrattenitrice imitando diverse donne dello spettacolo. Seguono anni di conduzione televisiva in diversi show della Rai divenuti successi, come Formula Due, di cui canta anche le sigle.

Ma sono anche gli anni della musica, con premi musicali e tournee anche all’estero. Sulla fine degli anni ’70, Loretta Goggi, in coppia con la sorella Daniela, crea un duo artistico, le Hermanas Goggi, girando l’Italia con lo spettacolo Go & Go. Nel 1979, conduce il programma della Rai Fantastico, abbinato alla Lotteria Italia, ottenendo un enorme successo. Nel dicembre dello stesso anno è madrina della neonata Rete 3 della Rai.

Loretta Goggi, i primati: Maledetta Primavera, i passaggi tra case televisive e la conduzione del Festival

Nel 1981, Loretta Goggi partecipa al Festival di Sanremo come concorrente con il brano Maledetta primavera, arrivando al secondo posto.

I primi anni ’80 sono anche gli anni del passaggio della Goggi dalla Rai a Mediaset. Sulla neonata Canale 5 è la prima donna a condurre uno show, tra l’altro tutto suo, Hello Goggi.

Qualche anno dopo passa a Rete 4 per condurre Gran Varietà. Infine, ritorna alla Rai, dove conduce Loretta Goggi in quiz. Nel 1986 è la prima donna a condurre il Festival di Sanremo. Nella seconda metà degli anni ’80 Loretta Goggi conduce numerosi programmi della Rai in cui presenta anche i suoi album, riscuotendo sempre un grandissimo successo.

Si aggiudica infatti sia il premio Telegatto sia l’Oscar TV come personaggio televisivo femminile dell’anno.

Loretta Goggi: dalla conduzione e la musica al ritorno al cinema e al teatro

Gli anni ’90 rappresentano per Loretta Goggi il boom della sua carriera televisiva e discografica. Presenta numerosissimi programmi tra Telemontecarlo, Rai e Mediaset, produce gli ultimi album riscuotendo sempre un notevole successo. Negli anni 2000 incomincia a diradare le sue apparizioni in televisione dedicandosi prevalentemente al teatro.

Torna inoltre a cimentarsi nel doppiaggio con il film d’animazione Monsters & Co e recitando qualche ruolo per il grande schermo. Nel 2007 torna in televisione, conducendo con Mike Bongiorno, la 68ª edizione di Miss Italia. Durante la gara, la Goggi si scontra con Bongiorno, abbandonando addirittura il palco. Rientra poi nella conduzione dello show, sottolineando che le sue proteste nascono a causa del presunto ruolo minore che Bongiorno sembrava volerle affidare.

Loretta Goggi: i successi degli ultimi anni

A seguito dell’aggravarsi delle condizioni di salute del marito, Loretta Goggi diminuisce le sue apparizioni in tv. Ritorna nel 2011 come ospite al programma I migliori anni. In questi ultimi anni, Loretta Goggi ha ancora interpretato qualche ruolo come attrice soprattutto in serie televisive, ma soprattutto si è dedicata al suo ruolo di giurata a Tale e quale show. Inoltre, nel 2013 è uscito il suo libro autobiografico Io nascerò – La forza della mia fragilità.

Loretta Goggi: l’amore per Gianni Brezza

Loretta Goggi ha avuto un unico grande amore, il ballerino e coreografo Gianni Brezza. I due si sono conosciuti nel 1979 sul set dello show Fantastico. Inizialmente la loro storia rimane segreta, dato che lui è ancora sposato e lei sta uscendo da un’altra relazione. Nel 1981 Brezza si separa dalla moglie e la sua relazione con la Goggi viene ufficializzata. La coppia trascorre insieme tutta la vita e infine si sposa nel 2008. Tuttavia, nel 2011 Brezza muore per un tumore, lasciando un vuoto incolmabile nella vita della Goggi.

Potrebbe interessarti