Chi è

Raoul Bova, carriera e vita privata dell’attore di Don Matteo: il successo, il matrimonio e i figli

L'attore e regista sarà ospite di Alessandro Cattelan nel secondo ed ultimo appuntamento di Da Grande, il varietaà di Rai1 in onda domenica 26 setembre 2021. Ripercorriamo la carriera e la vita privata di Raoul Bova.
buongiorno mamma raoul bova

Raoul Bova è da sempre riconosciuto come uno degli attori italiani più bravi ed apprezzati della sua generazione. interprete di numerosi film e fiction di successo, si divide abilmente da tempo tra gli impegni sul grande e piccolo schermo che da ormai 30 anni lo fa essere presente nelle case degli italiani. Ripercorriamo le tappe più significative della sua vita. dall’amore per lo sport, agli esordi da attore fino alla sua vita privata. Tutto quello che c’è da sapere sull’attore che sarà ospite di Alessandro Cattelan a Da Grande in diretta domenica 26 settembre 2021 su Rai1.

Raoul Bova: dalla passione per lo sport agli esordi come attore

Raoul Bova ha recentemente festeggiato i 50 anni ed è nato a Roma il 14 agosto 1971 da genitori di origini calabresi.

Sin da piccolo sviluppa una grande passione per lo sport e per il nuoto in particolare, che spesso ritornerà in tante delle sue interpretazioni, fino all’iscrizione all’ISEF senza però concludere gli studi. L’attore vanta infatti il titolo di campione italiano juniores dei 100 metri dorso, quando a 15 anni vince la gara nella sua categoria d’età.

Dopo qualche anno abbandona l’agonismo e si arruola nel corpo dei Bersaglieri prestando servizio proprio come istruttore di nuoto.

Finita l’esperienza nell’esercito inizia a muovere i primi passi nel mondo dello spettacolo facendosi notare per il suo grande fascino. All’età di 22 anni nel 1993, dopo alcune piccole parti in alcuni sceneggiati, conquista il primo ruolo da protagonista in Piccolo grande amore diretto da Carlo Vanzina ma è nel 1996 che conquista il grande pubblico con il poliziesco cult dal titolo Palermo Milano solo andata.

I grandi successi di Raoul Bova

Dopo una breve parentesi agli inizi degli anni 2000 che lo vede protagonista in alcune pellicola oltreoceano come quando collabora con Sylvester Stallone nelle riprese di Avenging Angelo, torna in Italia e si afferma recitando nel fortunato film campione di incassi Scusa ma ti chiamo amore, diretto dal fenomeno editoriale Federico Moccia.

Il film avrà poi anche un seguito dalle alterne fortune dal titolo Scusa ma ti voglio sposare.

Sull’onda del successo torna al cinema nel 2011 con Immaturi ma negli ultimi anni è grazie alle ficton per la televisione che da seguito al grnde successo riscosso al botteghino.

Partecipa infatti fortunatissima serie televisiva I Medici, continua la saga di Ultimo, del quale è protagonista indiscusso e riscuote un grande successo su Canale5 con la prima stagione di Buongiorno Mamma. Intraprende anche la carriera di regista quando racconta la storia autobiografica di un gruppo di ex nuotatori nel docufilm dal titolo Ultima Gara, nel quale compare il gieffino Manuel Bortuzzo.

Raoul Bova è il nuovo protagonista della serie Don Matteo

Alla fine i fan dovranno dire addio allo storico Don Matteo. Terence Hill, protagonista per oltre 20 anni dello sceneggiato, ha girato la sua ultima scena sul set della fictioncondividendo uno scatto che ha fatto commuovere i fan.

Il nuovo protagonista della serie ha rivelato che a partire da domani toccherà proprio a lui muovere i primi passi sulla scena. Ai microfoni di Rtl 102.5 Raoul Bova ha spiegato di “essere sul set già da diversi giorni per respirare l’aria della lavorazione della serie“. “Il primo ciak della nuova stagione con me nei panni di Don Massimo sarà domani. Se posso fare un paragone sportivo è come la staffetta della 4×100″ ha continuato. Mi sta per arrivare questo testimone a grande velocità e spero di prenderlo e arrivare a vincere come gli atleti della 4×100″, ha ammesso.

“Terence ha conquistato tanto per questa serie che è molto bella” ha concluso.

La vita privata di Raoul Bova: tutti gli amori dell’attore

L’attore attira da sempre le luci dei riflettori anche per la sua vita al di fuori del set che lo ha visto protagonista di diverse relazioni note al grande pubblico. Dopo la breve relazione con l’attrice Romina Mondello, nel 2000 Raoul Bova convola a nozze con la prima moglie Chiara Giordano, dalla cui relazione sono nati due figli: Alessandro Leon (2000) e Francesco (2001).

Dopo tanti anni passati insieme, la relazione però subisce uno stop fino alla separazione del 2013 e qualche tempo dopo conosce l’attrice e showgirl spagnola Rocío Muñoz Morales, fresca della rottura con i campione di Formula Uno Fernando Alonso, conosciuta sul set del film Immaturi. La coppia risulta essere molto affiatata e continua stare insieme da ormai diversi anni tanto che hanno coronato il loro amore con l’arrivo di due bambine dal nome Luna e Alma.

Potrebbe interessarti