TV e Spettacolo

Fedez, il ritorno in Rai a Che tempo che fa dopo il Concertone del Primo Maggio: il 3 ottobre ospite da Fazio

Il ritorno di Fedez in Rai: ospite di Fabio Fazio, il cantante a Che tempo che fa domenica 3 ottobre in prima serata. La prima comparsa in Rai dopo il Concertone del Primo Maggio e la polemica coi vertici Rai
Fedez risponde a Franco Di Mare

Fedez torna in Rai, in particolare su Rai 3. Qui, durante il Concertone del Primo Maggio 2021, il suo discorso a favore del DDL Zan e contro alcuni politici della Lega aveva aperto un’aspra polemica. Essa aveva coinvolto anche i vertici della Rai, accusata dal cantante di una presunta censura del suo discorso. Ora, a 5 mesi di distanza, Fedez fa di nuovo capolino negli studi della rete televisiva pubblica, ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa domenica 3 ottobre.

Fedez torna in Rai: l’annuncio di Fabio Fazio

Fabio Fazio ha annunciato il ritorno in Rai di Fedez in un’intervista a Tv Sorrisi e Canzoni.

Durante la prima puntata di Che tempo che fa, in onda domenica 3 ottobre in prima serata su Rai 3, il conduttore avrà come ospiti “Orietta Berti, la regina dell’estate, con Fedez e Achille Lauro”. Il trio canterà Mille, famoso tormentone dell’estate 2021 che è stato, anch’esso, molto criticato. Il ritorno di Fedez in Rai ha generato qualche perplessità, soprattutto a seguito della polemica nata dal Concertone del Primo Maggio.

Gli attriti tra Fedez e la Rai erano iniziati durante il Concerto del Primo Maggio 2021.

Infatti, il cantante aveva iniziato il suo discorso accusando la Rai di aver tentato di censurarlo. La rete televisiva aveva subito negato la censura. Perciò, Fedez aveva pubblicato un video che riportava una serie di stralci di una telefonata avvenuta tra il cantante, la vicedirettrice di Rai 3 Ilaria Capitani e i suoi collaboratori.

Dal montaggio del video pareva che il team, dopo aver fatto richiesta e letto il discorso di Fedez, lo volesse censurare perché ritenuto inopportuno. A questo punto, la Rai aveva accusato Fedez di aver tagliato il video, e aveva pubblicato una nota.

In essa veniva spiegato che la Rai non avrebbe mai richiesto una lettura preventiva dei testi. Tale richiesta sarebbe invece arrivata dalla compagnia che aveva organizzato il concerto. Inoltre, era stato riportato anche il discorso integrale della Capitani, da cui sarebbe emerso che non ci sarebbe stata nessuna censura da parte sua.

In seguito, la Vigilanza della Rai aveva convocato il direttore di Rai 3 Franco Di Mare per far luce sulla faccenda. Di Mare, in seguito, sulla sua pagina Facebook aveva preso le distanze dalle accuse di censura su Fedez, accusando invece il cantante di aver manipolato le informazioni nella sua versione.

Tali accuse vennero poi riportate dal direttore di Rai 3 anche alla Vigilanza qualche giorno dopo. A questo punto Fedez aveva chiesto di poter parlare alla Vigilanza. Ma, dopo qualche tempo di esitazione, la Rai aveva querelato il cantante per diffamazione e danno di immagine. Dopo la mancata concessione di parlare in Vigilanza Rai, Fedez aveva a sua volta denunciato Franco Di Mare.

I cambiamenti ai vertici della Rai

Mentre Franco di Mare e Ilaria Capitani sono rimasti il direttore e la vicedirettrice di Rai 3, negli ultimi mesi c’è stato un importante cambiamento all’interno dei vertici Rai.

Carlo Fuortes è stato nominato nuovo amministratore delegato della Rai al posto di Fabrizio Salini. Alcune fonti riportano che potrebbe essere proprio questo mutamento ad aver contribuito ad alcune revisioni in Rai. Per esempio, il ritorno di Mauro Corona a Cartabianca, cacciato invece da Di Mare lo scorso anno. E adesso il ritorno di Fedez su Rai 3.

Potrebbe interessarti