Chi è

Gianni Morandi: origini, carriera musicale, vita privata e la futura partecipazione al Festival di Sanremo

Gianni Morandi è un simbolo intramontabile del panorama musicale italiano. La sua straordinaria carriera sta per arricchirsi con la partecipazione alla nuova edizione del Festival.
Gianni Morandi: origini, carriera musicale, vita privata e la futura partecipazione al Festival di Sanremo

77 anni e la voglia di dare di più. È impossibile pensare alla storia della musica italiana e non pensare a Gianni Morandi. Dalle esibizioni iniziali ai primi successi, le esperienze da attore e conduttore. Una lunga carriera di successo, non solo musicale, e un mix di carisma e semplicità. Tutto questo ha reso Gianni Morandi un’artista amato dal pubblico, un simbolo dello spettacolo italiano.

Ora, davanti a lui, una nuova sfida. Il cantante è pronto a tornare sul palco dell’Ariston come concorrente, deciso a conquistare il pubblico, ancora una volta.  

Gianni Morandi: la carriera tra musica e altri debutti

Nato l’11 dicembre 1944 a Monghidoro, in provincia di Bologna, Gianni Morandi (all’anagrafe Gian Luigi), inizia ad esibirsi sin da giovanissimo, durante le feste dell’Unità.

Partecipa a sagre paesane e al concorso Voci Nuove Disco d’Oro a Reggio Emilia, e nel 1962 vince il Festival di Bellaria.

Il 1962 è l’anno del suo debutto discografico con il brano Andavo a cento all’ora, e pieno di soddisfazioni, in quanto incide Fatti mandare dalla mamma a prendere il latte. Il primo pezzo di successo. Nel 1964 si aggiudica il Cantagiro con In ginocchio da te, e 2 anni dopo vince a Canzonissima.

La sua carriera conta importanti collaborazioni, Lucio Dalla, Mina, Adriano Celentano, e molte canzoni di successo, tra cui Scende la pioggia, Uno su mille e Occhi di ragazza, con cui rappresenta l’Italia all’Eurovision Song Contest nel 1970. E chi non le ha mai intonate almeno una volta?

Gianni Morandi e il Festival di Sanremo

Trionfa altre due volte a Canzonissima, partecipa sei volte al Festival di Sanremo come cantante, conquistando l’edizione del 1987 con Si può dare di più, insieme a Umberto Tozzi ed Enrico Ruggeri. Nella sua carriera, conduce per due volte la kermesse sanremese, nel 2011 e nel 2012, e dal 2017 al 2019 recita nella serie televisiva L’isola di Pietro.

Gianni Morandi, la vita privata: matrimoni, figli e social network

Nel 1966 sposa Laura Efrikian, attrice e annunciatrice televisiva italiana, e la relazione dura fino al 1979. Con Laura ha tre figli: Serena, nata nel 1967 ma vissuta poche ore, Marianna nel 1969 e Marco, nel 1974, anche lui cantante.

Divorziatosi dopo 13 anni, il 10 novembre 2004 sposa Anna Dan, con cui ha un figlio, Pietro, nato nel 1997, che intraprende la carriera musicale.

Tra le sue passioni, è nota quella per il podismo. Ha infatti partecipato a dieci maratone, da Londra a Parigi, e per ben tre volte a quella di New York.

Appassionato di calcio e tifoso del Bologna, nel 1988 compone l’inno dei felsinei, Le Tue Ali Bologna, insieme ai conterranei Luca Carboni, Lucio Dalla e Andrea Mingardi. Dal 2010 al 2014 è presidente onorario del Bologna.

Tra i suoi recenti interessi ci sono i social network, che hanno contribuito ad alimentare il suo seguito già molto ampio.

Attivissimo su Facebook e Instagram, in cui si diverte a condividere con i suoi ammiratori la sua quotidianità, tra cui avvenimenti non piacevoli, come l’incidente avvenuto all’inizio dello scorso anno.

Sono notissime ai fan le “foto di Anna”, come informa sempre alla fine dei suoi post.

Gianni Morandi torna al Festival di Sanremo

Un’ulteriore soddisfazione è arrivata nel 2019, quando la sua canzone In ginocchio da te, 1964, è stata inserita in una delle scene principali di Parasite, pellicola sudcoreana vincitrice di quattro Premi Oscar nel 2020, tra cui quello per il miglior film.

La carriera di Gianni Morandi continua con altri lavori, come il singolo L’allegria scritto da Jovanotti e uscito lo scorso giugno. La tappa più recente del suo percorso è stata nel dicembre 2021, quando viene annunciata ufficialmente la sua presenza tra i cantanti in gara per la prossima edizione del Festival di Sanremo 2022.

Una partecipazione che ha fatto tremare i polsi dopo il rischio dell’eliminazione che ha corso per aver pubblicato parte del suo brano su Facebook, la sua partecipazione è stata infine confermata.

Potrebbe interessarti