fazio d'urso e de filippi in primo piano

Con l’arrivo dell’estate anche i grandi programmi televisivi che ci hanno accompagnato per tutto l’inverno vanno in ferie lasciando spazio a trasmissione leggere e frivole di allietarci insieme alla brezza e al salino. Ovviamente però, finita una stagione è doveroso avere già bene in mente il piamo della prossima e sia la Rai che Mediaset sono in procinto di rendere note al grande pubblico tutte le loro novità per l’anno 2019/2020.

Corsa al palinsesto: gente che viene, gente che va

Per avere i palinsesti ufficiali bisognerà attendere i primi giorni di luglio ma è già possibile ipotizzare qualcosa sia per Mediaset che per la Rai.

Ovviamente i colossi è probabile che verranno confermati: come potersi immaginare una Mediaset senza Barbara d’Urso o senza Maria De Filippi?

Mai senza Grande Fratello

I loro programmi è già possibile infatti inserirli in scaletta, grandi fiori all’occhiello. Quello che interessa di più il pubblico è capire però quali potrebbero essere i volti pronti ad insinuarsi nel panorama televisivo classico. Per quanto riguarda Mediaset al momento i rumors sono davvero molto pochi: si vocifera che ci sarà presto una versione vip del Grande Fratello, probabilmente nelle mani di Alfonso Signorini, ma anche una versione vip di Amici di Maria De Filippi, in questo caso un’assoluta novità.

Spazio a sufficienza verrà dedicato anche a Paolo Bonolis, uno dei conduttori più affermati di tutto lo scenario televisivo che potrebbe tornare alla ribalta con una nuova edizione de Il Senso della vita, da tanto tempo latitante.

Festival di Sanremo: 70esima edizione in cerca di un direttore

Parlando invece di palinsesto Rai, la questione si fa leggermente diversa e molto più in divenire. Si rimani infatti in attesa di sapere chi sarà quest’anno il direttore artistico del Festival di Sanremo.

Per qualcuno è già dato per assodato che a condurlo sia il quotatissimo Amadeus, ma conferme a riguardo non ve ne sono.

Sarà certo una scelta ardua per Viale Mazzini che dovrà valutare bene le carte nelle proprie mani prima di giocarsi l’asso vincente per la prossima edizione del Festival, la 70esima.

Massimo Giletti, un ritorno sfumato

Anche Mara Venier, tornata in Rai per condurre Domenica In, è riuscita a conquistare i vertici della Rai che non avrebbero alcun dubbio sul suo destino. Rai invece che continua a intravedere solo da lontano l’ex Massimo Giletti che molto probabilmente non si schioderà dalle braccia materne di La7. Diverso ancora il caso di Fabio Fazio che sappiamo già essere alle prese con un trasloco su Rai2.

Qualche cambiamento potrebbe invece riguardare da vicino la coppia Fialdini – Timperi che potrebbe essere sostituita dall’insolito duo Lorella Cuccarini e Alberto Matano. Insieme alla Venier, altra certezza per la Rai è sicuramente Elisa Isoardi.