silvia toffanin

Silvia Toffanin è una delle conduttrici televisive italiane più apprezzate dal pubblico per la sua gentilezza e i suoi modi sempre molto eleganti e mai fuori dalle righe. Un’icona che ha iniziato a muovere i primi passi in tv negli anni 2000, al fianco di Gerry Scotti. Da quel giorno il successo si è accresciuto nonostante qualche piccolo intoppo e qualche momento meno felice che ha segnato la sua vita, soprattutto quella privata. Oggi conosciuta non in maniera slegata al suo programma, Verissimo, la sua vita privata permane per certi versi top secret.

Toffanin: il debutto in televisione come letterina

Silvia Toffanin partecipa a Miss Italia, edizione del 1997, arrivando alle finali senza però vincere. Le sue prime apparizioni in tv, 3 anni dopo nel 2000, la vedono in qualità di letterina, insieme ad un’altra promessa della tv italiana Ilary Blasi. Il quiz era Passaparola trasmesso su Canale 5 e condotto da Gerry Scotti.

Questa esperienza ha unito molto le due donne che sono amiche fin da allora. Ilary Blasi è stata anche colei che ha intervistato la stessa Silvia nel corso di una puntata speciale di Verissimo nel 2015, la quale ha parlato della sua vita e ha annunciato la seconda gravidanza.

Ha partecipato a vari programmi televisivi quali Mosquito su Italia 1 nel 2002, è stata conduttrice del programma Nonsolomoda su Canale 5 dal 2002 al 2009, è stata un’inviata del talent show PopStars e ha condotto insieme a Enrico Papi Moda Mare a Porto Cervo.

L’approdo a Verissimo

Nel 2004 le viene per la prima volta affidata una rubrica di moda all’interno del programma Verissimo, allora nelle mani di Paola Perego.

Silvia Toffanin diventerà l’unico volto ufficiale di Verissimo a partire dal 2006 e da allora è stato un crescendo di share e di consensi tra il pubblico.

Età e vita privata: la famiglia

Nata il 26 ottobre del 1979, Silvia Toffanin si è diplomata al liceo linguistico e ha conseguito nel 2007 la laurea in Lingue e Letterature straniere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore. La passione per le lingue c’è fin da piccola: mamma Gemma, scomparsa qualche mese fa, era australiana. Silvia Toffanin aveva confessato, qualche tempo fa, che se non avesse intrapreso la via dello spettacolo le sarebbe piaciuto fare l’interprete o la hostess.

La conduttrice è anche iscritta all’albo dei Giornalisti Professionisti a partire dal 2004.

Mamma e compagna: la relazione con Pier Silvio Berlusconi

Non si sa molto di quello che accade nel privato di Silvia ma è ben noto il fatto che sia la compagna di Pier Silvio Berlusconi, vicepresidente e amministratore delegato di Mediaset. I due si sono conosciuti nel 2000 durante una partita benefica del Milan a San Siro. Seppure non si siano mai sposati, e sembra che l’idea non baleni nemmeno, i gossip su un possibile matrimonio segreto circolano ormai da tanto tempo.

La coppia ha due figli, il più grande è Lorenzo Mattia e la piccola Sofia Valentina, nati rispettivamente il 10 giugno 2010 e il 10 settembre 2015. Pier Silvio ha anche una figlia da una precedente relazione, Lucrezia Vittoria, con cui Silvia sembra andare molto d’accordo.

Il lutto: la morte della mamma Gemma

Nella vita di Silvia Toffanin conta di più il tempo passato insieme alla famiglia, infatti lei, il compagno e i figli hanno lasciato Milano per trasferirsi a Portofino. A dimostrazione di ciò Silvia ha rifiutato vari lavori che le erano stati offerti, quali la conduzione di Temptation Island Vip.

Un amore per la famiglia ereditato dalla madre Gemma, morta lo scorso ottobre, malata da tempo e sulla quale la Toffanin ha sempre voluto mantenere il riserbo. Proprio a lei, nel corso di una puntata di Verissimo, aveva voluto rivolgere il suo pensiero: “Sono sicura che lei mi stia guardando, posso solo dire mamma ti amo“.

Approfondisci

Verissimo, Maria De Filippi elogia Silvia Toffanin: il toccante commento

Verissimo, Andrea Cerioli ricorda la madre: lacrime per Silvia Toffanin

Verissimo, Michelle Hunziker in lacrime per Silvia Toffanin: “Ti sono vicina”