Scomparsi

Denise Pipitone, Piera Maggio furiosa dopo la puntata di Quarto Grado: “Vergogna e ipocrisia pura”

Lo sfogo di Piera Maggio dopo la puntata di Quarto Grado in cui è andata in onda una nuova intervista all'ex marito, Toni Pipitone
Denise Pipitone: Piera Maggio contro ex marito e Quarto Grado

Piera Maggio, madre di Denise Pipitone, furiosa dopo la puntata di Quarto Grado in cui è andato in onda un ampio blocco dedicato al caso della figlia, scomparsa da Mazara del Vallo 17 anni fa. Nelle cronache del dramma che affonda le radici nel 1° settembre 2004, le parole dell’ex marito Toni Pipitone alla trasmissione avrebbero innescato la sua reazione sui social: “Vergogna e ipocrisia pura“.

Denise Pipitone, Piera Maggio furiosa: “Vergogna e ipocrisia pura

Un nuovo botta e risposta si innesta nelle cronache collaterali al caso di Denise Pipitone, protagonisti Piera Maggio e l’ex marito, Toni Pipitone.

La donna aveva già espresso il suo pensiero dopo l’intervista rilasciata dall’ex coniuge a Quarto Grado, in una parentesi dedicata alla loro vita familiare andata in onda nel programma di Milo Infante, Ore 14.

La trasmissione di Gianluigi Nuzzi – diffidata nei giorni scorsi dalla stessa madre della bimba scomparsa – è tornata sulla vicenda e, nella puntata di ieri, 2 luglio, ha raccolto un’altra serie di dichiarazioni da parte dell’uomo. Parole che avrebbero innescato il disappunto e uno sfogo social, condiviso su Twitter e Facebook, della stessa Piera Maggio.

Non volevi facessi il tuo nome. Perché sei uscito dopo 17 anni?, aveva chiesto la madre di Denise Pipitone all’ex marito attraverso le telecamere di uno speciale di Ore 14, trasmesso il 29 giugno scorso. Ora, la questione si riaccende con altri commenti: “Chi è bravo ad inventare scuse difficilmente è bravo in qualcos’altro (…). Speravo nel buonsenso e invece solo ipocrisia… Ognuno a sua coscienza. Genitore?“, ha scritto Piera Maggio.

Poi ancora: “Fare spostare l’attenzione dall’indagine e dalla ricerca di Denise, parlando della vita privata soprattutto dicendo bugie, creando cortile nei miei confronti… (mi riferisco iniziando dalla prima intervista, no quelle successive corrette dalla trasmissione) ecco questo è da applauso adesso gli daranno anche un premio… Un buon genitore lo riconosci soprattutto da questo. Vergogna e ipocrisia pura. Ovviamente è cordiale e lodevole la trasmissione che gli sta facendo da spalla“.

Denise Pipitone, le parole di Toni Pipitone in tv

Le parole di Piera Maggio via social seguono quelle di Toni Pipitone a Quarto Grado. Ai microfoni della trasmissione di Rete 4, l’ex marito della madre di Denise Pipitone ha fornito un suo ritratto della situazione, sottolineando di aver scritto una lettera al programma “per far capire a tutta l’Italia” il suo punto di vista.

Oggi devo dare dei chiarimenti. La scomparsa di mia figlia, Denise, mi ha devastato la vita. Mi ha spezzato il cuore. Io amavo tantissimo la mia famiglia, amo i miei figli (…). Ho perso mia figlia, ho sopportato un dolore che non auguro a nessuno (…). Sono rimasto in silenzio, ma mai assente in questa storia“.

Potrebbe interessarti