milly carlucci, mezzo busto

Milly Carlucci tira le somme alla fine di questa lunga e travagliata edizione di Ballando con le Stelle, un programma che è stato messo severamente a dura prova dall’emergenza sanitaria per il Coronavirus e dagli incidenti di percorso. Al principio la paura di non poter schierare il cast, poi la paura del flop a causa, anche, della mancanza del pubblico in studio e infine gli incidenti: ballerini e “stelle” positive al Covid, svenimenti, influenze e caviglie fasciate.

Ma nonostante tutto questo, the show must go on, e così è stato. Dalla Isoardi che ha ballato fasciata a Todaro, tornato in pista dopo l’operazione all’appendice; dalla Mussolini che si è dovuta riprendere con acqua e zucchero a Samuel Peron e Daniele Scardina che hanno dovuto aspettare il secondo tampone negativo per tornare in gara.

Quel che rimane, all’indomani di Ballando con le Stelle, oltre alla vittoria di Gilles Rocca e Lucrezia Lando, è l’unicità di un’edizione che ha saputo essere più forte di tutto.

Ballando con le Stelle chiude col botto: la soddisfazione di Milly Carlucci

Spero che Ballando con le Stelle abbia trasmesso un messaggio di vita – ha dichiarato Milly Carlucci alla fine di questa speciale edizione dello show all’Ansain un momento in cui il mondo crolla intorno a noi, sorridere è una medicina, un’occasione per scrollarsi di dosso la negatività.

Ecco, se abbiamo regalato al pubblico qualche momento di buonumore, evasione, sono felice“.

Polemica in finale, i giudici nel mirino: cosa è successo

Il successo: “Numeri da Sanremo

Così la padrona di casa festeggia la fine di una trasmissione che, nonostante tutti gli intoppi, si è rivelata essere un vero successo coronato dagli ascolti della finale con 4,9 milioni di telespettatori. “Abbiamo acceso a colori sgargianti il sabato sera, raccogliendo non solo un grandissimo ascolto, ma anche un enorme seguito sui social: la finale ha fatto registrare 2,9 milioni di interazioni, numeri da Sanremo, inauditi per la Rai e il pubblico della rete, il popolo tranquillo che magari non ha lo smartphone“.

Carolyn Smith ruba la scena a tutti: guarda la sua esibizione

E lo sa bene la Carlucci quanto vale questo trionfo alla luce dei tanti momenti del passato in cui ha temuto il “blocco totale. “Sentivo la responsabilità per tutti quelli che, nella nostra vastissima famiglia, guadagnano se lavorano – ha dichiarato la Carlucci – altrimenti non portano i soldi a casa.

Ai telespettatori è arrivata la metà dei problemi che abbiamo affrontato: la positività al virus non ha toccato solo il nostro cast ma anche autori, tecnici, tra squadre cambiate, rotazioni, tracciamenti. Credo che abbiamo fatto 500 tamponi: io due settimane fa ne ho fatto uno al giorno“.

E ora si lavora per il “nuovo” Ballando

E ora che tutto è andato in porto e nel migliore dei modi, Milly Carlucci pensa al relax: “Mi prenderò una settimana per dormire“. Ma il lavoro non finisce qui perché finita un’edizione se ne fa subito un’altra. “Stiamo selezionando il cast, da lunedì prossimo si lavora a pieno regime.

Sono contenta perché è un programma un po’ folle. Spero che per allora saremo fuori almeno per metà dall’emergenza: in ogni caso l’obiettivo è sempre portare sorriso e divertimento“.

Gilles Rocca vince Ballando con le Stelle: il suo desiderio per il futuro

Approfondisci

TUTTO su BALLANDO CON LE STELLE

Ballando con le stelle, Elisa e Raimondo perdono il podio ma si consolano: “Mi innamoro”

Selvaggia Lucarelli e Alessandra Mussolini, la resa dei conti: è polemica a Domenica In