Economia e Lavoro

Bonus 2022, tutte le agevolazioni in arrivo con l’anno nuovo per case, famiglie e giovani

Quali sono i bonus che ci accompagneranno anche nel corso del 2022 e quali invece si fermeranno nel 2021: nell'elenco spuntano alcune novità.
Bonus 2022, tutte le agevolazioni in arrivo con l'anno nuovo per case, famiglie e giovani

Il 2022 sarà un anno caratterizzato da diverse agevolazioni. Molte sono già note ai contribuenti ma sarà presente anche qualche novità. Ecco quali bonus aspettarsi nel corso dell’anno nuovo e quali invece non potranno più essere richiesti,

Superbonus 110%, come si presenterà nel 2022 e come cambierà

Tra gli incentivi più attesi dagli italiani nel 2022 sembra spiccare il Superbonus 110%, su cui il Governo ha trovato un accordo dopo aver vagliato numerose proposte. Il Superbonus resterà a disposizione per l’intero 2022, fino al 31 dicembre, per tutti i proprietari delle case unifamiliari senza il tetto Isee.

Occorre però effettuare il 30% dei lavori entro il 30 giugno 2022. Per quanto riguarda i condomini, i proprietari di edifici composti da due a quattro unità immobiliari e gli enti del terzo settore, il Superbonus resterà disponibile con il 110% fino al 31 dicembre 2023, riducendosi al 70% nel 2024 e infine al 65% nel 2025.

Bonus casa, quali sono tutte le agevolazioni rinnovate per il 2022

Fino al 2024 saranno a disposizione dei contribuenti anche il bonus ristrutturazioni, l’ecobonus, il sismabonus, il bonus idrico e il bonus mobili ed elettrodomestici. Quest’ultimo vedrà un tetto massimo di 10.000€ per il 2022, per tornare poi a 5.000€ negli anni successivi.

Il bonus facciate invece vedrà un’agevolazione del 60% anziché del 90%. Un nuovo bonus vedrà il proprio debutto nel nuovo anno: si tratta di un incentivo al 75% per l’abbattimento di barriere architettoniche con ascensori o montacarichi. Tra i lavori che si potranno effettuare nelle proprie abitazioni, fino al 2024 sarà possibile dare un tocco green tramite il bonus verde, un’agevolazione al 36% per migliorare balconi, giardini e terrazzi. Dall’anno nuovo sarà possibile anche ottenere un credito d’imposta per installare sistemi di accumulo negli impianti di produzione elettrica da rinnovabili, anche quelli già esistenti.

Tutte le agevolazioni previste nel 2022: cosa c’è per i più giovani

L’elenco degli incentivi che continueranno a essere attivi nel 2022 comprende anche il bonus decoder e tv e il cosiddetto bonus cultura, accessibile tramite App18 e reso strutturale. Per i giovanissimi è anche stato predisposto un bonus psicologo per contrastare il dilagare dei disturbi legati al perdurare della pandemia.

Per tutto il 2022 sarà inoltre possibile richiedere lo sconto sulle tasse relative all’acquisto della prima casa, riservato ai giovani under 36 che abbiano un Isee inferiore a 40.000€.

Per gli affitti, invece, gli under 31 potranno richiedere una detrazione Irpef per i primi 4 anni di contratto se presentano un Isee inferiore a 15.493€.

A cosa diremo addio nel 2022: tutti i bonus in scadenza il 31 dicembre

Tra le novità che arriveranno con il 2022 si segnala l’assegno unico per i figli, attivo a partire dal 1° gennaio. La sua attivazione comporterà la scomparsa di alcuni bonus, che in realtà saranno inglobati all’interno di questo nuovo strumento. In particolare non saranno più richiedibili i bonus legati alle nascite, mentre resterà attivo il bonus asilo nido.

Anche altre agevolazioni sono destinate a concludersi il 31 dicembre 2021: il bonus terme, il bonus vacanze, l’ecobonus per le automobili.

Potrebbe interessarti