meghan e harry

Sposare il membro di una famiglia reale, si sa, non è cosa facile, ma se quel giovane rampollo è il principe Harry, discendente della Royal Family più longeva d’Europa le cose si complicano ancora di più. Protocollo, etichetta, procedure, viaggi organizzati, eventi, un ruolo sociale che deve essere esemplare in tutto, addio ai profili social e tanto altro. Se da un lato si guadagna il prestigio e una vita fatta di privilegi, dall’altro si ci sono sacrifici e compromessi da accettare come, ad esempio, una costante attenzione mediatica.

Meghan Markle era pronta a tutto questo quando lei è Harry si sono incontrati?

Lei, attrice e modella americana avrebbe dovuto, o almeno questo è quello che il principe Harry si aspettava, finendo invece col trovarsi, a poco più di una anno di matrimonio, completamente sradicato, come un pesce fuor d’acqua, lontano da quella che è stata la sua casa per tutta la sua vita, amici e famiglia, senza più il ruolo di senior della famiglia reale britannica (che gli spetta per diritto di nascita) e con i rapporti ai ferri corti con fratello e cugine perché la neosposa non ha retto alle pressioni che il suo ruolo le imponeva.

Doveva andare così? Da alcune recenti dichiarazioni sembrerebbe di no. 

Il matrimonio di Harry e Meghan era pianificato

Harry e Meghan si sono conosciuti nel 2016 grazie ad un’amica comune, più volte identificata con Violet von Westenholz. Il primo incontro è stato nel club super esclusivo Soho House’s Dean Street Townhouse di Londra. Da quel momento sono stati pressoché inseparabili, un colpo di fulmine in piena regola sembrerebbe, o almeno questo è quello che viene raccontato nella biografia ufficiale che sta facendo tremare il Regno Unito, Finding Freedom ma, secondo un amico di Harry, rimasto anonimo, il principe avrebbe visto in Meghan Markle la donna giusta per lui per un motivo molto pragmatico, ovvero che fosse abituata a vivere sotto i riflettori.

Rispetto alle ex storiche del principe Harry, l’attrice stanutinense sembrava pronta a reggere il peso del ruolo che sarebbe andata a ricoprire, per questo  ha deciso che l’avrebbe sposata. 

Meghan Markle critica la stampa

Così, dopo una serie di viaggi come una fuga in Turchia, il primo viaggio ufficiale insieme in Botswana, fino ad arrivare al romantico Royal Wedding il 19 maggio 2018 a Windsor, in diretta nazionale e giro in carrozza, la troppa attenzione mediatica si è rivelata tossica per Meghan, come lei stessa ha recentemente raccontato in un’intervista rilasciata per il sito The 19th.

In diretta dalla sua nuova casa di Santa Barbara, Meghan Markle ha contestato duramente l’atteggiamento di alcune testate giornalistiche e tabloid come il Daily Mail, per essersi accaniti contro di lei in modo quasi morboso. 

Meghan Markle al centro della scena

Così, dopo il rifacimento di uno degli appartamenti a Kensington Palace, il successivo trasferimento al Frogmore Cottage, lontani dalla mondanità, hanno portato via via i duchi di Sussex ad allontanarsi sempre più dalla Royal Family e, se in Finding Freedom Meghan viene descritta come la new entry perfetta, attenta all’etichetta e ai buoni rapporti con cognata e parenti, con il desiderio di vivere il più in disparte possibile, dall’altra c’è ad esempio lo screzio vissuto dalla principessa Eugenia di York.

 

La figlia del principe Andrea e il principe Harry sono stati da sempre più che cugini, quasi migliori amici finché i duchi di Sussex hanno deciso di annunciare l’arrivo del loro primogenito proprio in occasione delle nozze della principessa Eugenia, rovinandole la scena e i rapporti.

 

La Megxit

I rapporti sempre più tesi, rumors di screzi tra cognate e tensione fraterna, hanno spinto Harry e Meghan a contrattare con la regina Elisabetta in persona l’addio al loro ruolo nella famiglia reale e al Regno Unito. 

Prima Harry, Meghan e il figlioletto Archie si sono trasferiti in Canada in una lussuosissima villa sull’Oceano, successivamente si sono spostati a Beverly Hills, dove hanno vissuto il periodo del lockdown, infine, hanno scelto una location isolata in quel di Santa Barbara.

Una decisione dettata dalla forte volontà di essere indipendenti economicamente e lontani da occhi indiscreti. 

La casa a Santa Barbara

Soprannominata The Chateau, la casa a Santa Barbara di Harry e Meghan conta circa 1359 mq più due ettari di esterni, comprendenti anche un campo da tennis. La casa conta 9 camere da letto, 16 bagni, una sala giochi, un teatro, una spa comprendente anche il bagno turco, una piscina e una dependance grande quanto un appartamento, pare ad uso esclusivo di mamma Doria.

La villa ha un costo complessivo che si aggira intorno ai 10milioni di dollari e, se molti rumors vedono l’intervento del principe Carlo nel pagamento, i duchi di Sussex affermano di averla comprata di tasca loro; il principe Harry avrebbe infatti speso circa la metà del suo patrimonio.

Una decisione spinta insomma dalla forte volontà di dare un segnale chiaro alla Royal Family, ovvero quella della scelta di una vita lontana dai riflettori, in un rifugio privato dove mettere in piedi un nuovo inizio da protagonisti del jet set americano, lontani dalla cara vecchia Inghilterra. 

Approfondisci:

La lista di Harry e Meghan: le regole che i vicini di casa devono rispettare

Harry non va a trovare Carlo, positivo al coronavirus: Meghan ferma tutto

Harry e Meghan, la decisione definitiva sul marchio Sussex Royal